Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.627.058
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Venerdì 07 dicembre 2018 alle 16:01

Sirone: murales realizzati dagli studenti del Medardo Rosso nell'alternanza scuola-lavoro

Concluso il primo murales del ciclo "i labirinti di Alice". Fa già bella mostra di sé, con colori sgargianti e disegni ben definiti, il lavoro realizzato dagli studenti della classe quinta B del liceo artistico Medardo Rosso di Lecco grazie all'opportunità di alternanza scuola lavoro offerta dall'amministrazione comunale di Sirone insieme alla commissione biblioteca, presieduta da Tiziana Pelucchi.
L'idea aveva preso origine a inizio anno dalla proposta di un ragazzo del gruppo di lettura ed era stata avallata dall'apposita commissione che aveva intravisto la possibilità di abbellire alcuni muri del paese, ovvero l'ingresso alla mensa della scuola primaria e il muro esterno del campo di calcio dell'oratorio che si affaccia su via Giovanni XXIII.

Gli studenti del Medardo Rosso davanti all'opera realizzata a Sirone

La commissione biblioteca ha così deciso di sviluppare un paio di temi partendo dalle riflessioni suscitate dal volume "Alice nel parse delle meraviglie": la proposta è stata accolta da Carlo Cazzaniga, dirigente scolastico dell'istituto lecchese e dalla professoressa Lorena Olivieri che ha preso in carico il progetto, proponendolo alle classi III e IV B (anno scolastico 2017/2018).
Il lavoro è cominciato con un incontro tra gli alunni del liceo e i membri del gruppo di lettura giovani di Sirone dal quale sono emersi nove possibili temi da trattare e su cui basare i bozzetti dei murales. All'inizio di maggio si è anche tenuto un incontro con l'artista sironese Moreno Rusconi che ha presentato alcuni dei lavori realizzati nel corso della sua carriera e ha parlato ai ragazzi della street art.


A giugno gli studenti hanno presentato i primi bozzetti che sono stati valutati e scelti dalla commissione lo scorso ottobre e poi realizzati su parete dai 17 componenti della classe quinta B.
"I giovani sono stati molto bravi. Erano motivati e volenterosi, tanto che in alcune mattine hanno affrontato anche il freddo senza tirarsi indietro. Hanno organizzato bene il lavoro, dividendosi una porzione di muro su cui lavorare" ha spiegato Tiziana Pelucchi.

La classe ha quindi predisposto il disegno su carta e lo ha poi appoggiato al muro per ricalcarlo: lo ha poi ridefinito prima di passare alla campitura. "Per loro è stata una bella esperienza che li ha arricchiti, oltre al fatto che si è creato un bel clima di lavoro. Per noi invece è stata un'idea particolare che ci ha permesso di abbellire i muri grigi di alcuni spazi, donando un impatto visivo d'effetto".
Questo murale rappresenta l'irrazionalità con un paesaggio fantastico popolato da un grande bruco, una lumaca, tanti funghi e con la presenza di un tavolo bianco con cinque sedie. L'altro disegno, che verrà con ogni probabilità realizzato in primavera, raffigurerà, sempre attraverso i protagonisti della storia di Alice, la dualità tra il mondo degli adulti e dei bambini. "Speriamo di riuscire a realizzarlo anche l'altro perché sarebbe un segno di continuità di un tema che viene riproposto all'interno del paese" ha concluso la presidente della commissione.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco