Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 196.879.099
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 07/03/19

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 75 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 47 µg/mc
Moggio: 97 µg/mc
Scritto Lunedì 10 dicembre 2018 alle 22:07

Molteno: liberata la SP49 con la rimozione del camion che trasportava 26 tonnellate

È stato rimosso soltanto intorno alle ore 21 di questa sera l'autoarticolato che si è ribaltato stamani in via De Gasperi a Molteno, lungo la strada provinciale 49 che collega Oggiono alla statale 36.

L'incidente, per cause da accertare, è avvenuto poco prima delle 11. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, ancora al vaglio dei Carabinieri intervenuti sul posto per raccogliere la testimonianza del conducente, sembrerebbe che il bilico proveniente da un'azienda di Sirone stesse procedendo verso la superstrada per raggiungere il porto di Genova quando, a pochi chilometri dal luogo di carico, immettendosi in una rotatoria, il peso lo avrebbe sbilanciato tanto da provocarne il ribaltamento su un fianco.

Fortunatamente è uscito illeso il conducente, che si è liberato da solo dall'abitacolo; non è stato altrettanto facile rimettere in asse il grande mezzo che stava trasportando uno scambiatore cilindrico di circa 26 tonnellate.

VIDEO



Questa mattina sono confluiti a Molteno, nei pressi dell'ex ferramenta Spinelli, la polizia locale per gestire il traffico stradale e i vigili del fuoco: nemmeno con la loro autogru sono riusciti a spostare il pesante carico. Si sono dunque dovute attendere parecchie ore prima che le gru e i mezzi di una ditta specializzata rientrassero dall'intervento in Valtellina in cui erano impegnate.

I camion sono giunti solo nel tardo pomeriggio: in un primo momento si è provveduto a sganciare la motrice dal rimorchio. Una volta separate le due parti, il semirimorchio è stato sollevato e rimesso in asse mentre è stato lasciato sull'asfalto lo scambiatore cilindrico. Quest'ultimo è stato rimosso dalla sede stradale grazie all'intervento di una potente gru che è stata in grado di sollevarlo e posarlo su un autocarro.

La sede stradale, come dicevamo in apertura, è stata completamente liberata soltanto intorno alle 21, oltre dieci ore dopo l'incidente. I maggiori problemi li hanno dovuti sopportare gli utenti della strada che, soprattutto in serata, durante le fasi di sgombero, hanno percorso la rotatoria a senso alternato, fatto che ha causato incolonnamenti soprattutto durante le ore di punta. Sul posto sono rimasti presenti, oltre al vigile di Molteno Davide Farella, i cantonieri della Provincia di Lecco, la cui strada è di competenza e i volontari della protezione civile.
Articoli correlati:
10.12.2018 - Molteno: camion si ribalta all'ingresso della rotonda sulla SP49
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco