Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.361.299
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Venerdì 14 dicembre 2018 alle 08:29

Sui due marocchini condannati per spaccio

A leggere questo articolo mi vengono i brividi. Per l'ennesima volta la macchinosità del nostro sistema giudiziario, i cavilli burocratici, migliaia di leggi e leggine che creano solo confusione e spesso sono in contraddizione tra loro hanno creato nuove ingiustizie. Due "poveri spacciatori" con residui di pena (quindi recidivi) incarcerati ingiustamente per nove mesi in condizioni definite "inumane" e che molto probabilmente dovremmo risarcire economicamente con tante scuse ...
Ma non è ora di finirla ??? Fanno bene a prenderci per il culo in tutto il mondo. Il nostro paese, garantista ad oltranza anche di fronte ad evidenti e documentati reati, è diventato il palcoscenico preferito di tutti i ladri, spacciatori e truffatori di ogni specie.
Processi su processi, ricorsi, ricorsi dei ricorsi ... E poi ci chiediamo come mai i tribunali sono intasati di pratiche e le prescrizioni dei reati molto spesso arrivano prima delle sentenze!!!
Massimo Corno
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco