Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 192.707.502
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/01/19

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 77 µg/mc
Valmadrera: n.d. µg/mc
Colico: 85 µg/mc
Moggio: 95 µg/mc
Scritto Sabato 22 dicembre 2018 alle 09:56

Torrevilla Bike: cena sociale a tema gipsy per chiudere il 2018

L'atteso invito quest'anno parlava di ''serata Gipsy'', con il titolo "Dalla Padella alla Brace", ma mai ci si sarebbe aspettati uno spettacolo tale. Alle cene a tema KTM PROTEK DAMA non ci si abitua mai. Giunti sul posto determinato per la cena, una fabbrica dismessa di pentole a Briosco, gli intervenuti si sono trovati in un piccolo cortile, davanti ad una fila di panni stesi, e qualche vecchio scarpone usurato. Oltrepassato il tugurio sono subito apparsi i fari che hanno accompagnato gli ospiti fino all'ingresso della vecchia fabbrica dismessa, con un corridoio transennato ed illuminato.

La serata si è svolta all'interno del vecchio capannone, reso "abitabile" per l'occasione con riscaldamento e tavoli apparecchiati a tema. Alle pareti, ed appesi dal soffitto, si sono potute ammirare le opere del pittore Gaetano Orazio, che hanno destato molto interesse, per la particolare apertura all'immaginazione di ogni osservatore, che l'artista ha lasciato in ogni suo dipinto.
La musica non è mancata: ad accogliere gli ospiti ci ha pensato l'amico del Team di Monticello Brianza, DJ Sergio Diella. Con l'inizio della cena, la serata è stata poi allietata dal gruppo Dõna Flor, con la voce di Cecilia Fumanelli.
Dopo l'aperitivo di benvenuto, ci si è accomodati ai tavoli, per deliziare il palato con il particolare dinner, sapientemente predisposto e servito da "Il Partycolare", azienda di catering di Lissone, con camerieri vestiti con motivo "Gipsy" ed allestimenti a tema.

Gli atleti in forza al KTM PROTEK DAMA nel 2019 erano presenti, tranne gli impegnati nella stagione del ciclocross. Coloro che sono stati riconfermati, con in testa la ''capitana'' Serena Calvetti, oltre a Edoardo Xillo, Denis Fumarola e Domenico Valerio, sono stati gli anfitrioni per i nuovi arrivati, Mirko Tabacchi, Mattia Setti e Dominique Sitta, che hanno potuto iniziare a vivere il clima e l'atmosfera che si ritroveranno nel Team nella prossima stagione, scambiando due parole con giornalisti, sponsors e simpatizzanti, in attesa della presentazione ufficiale del team.
Facendo una veloce analisi della stagione 2018, e guardando anche solo i numeri, sono state ben 75 le gare alle quali il Team ha partecipato, ed in cui i nostri atleti sono saliti 65 volte sul podio, con ben 22 primi posti, 25 secondi posti e 18 terze qualificazioni.

Se ciò non bastasse parliamo di Nazioni nelle quali i nostri beniamini di KTM PROTEK DAMA hanno gareggiato: oltre che nel territorio Italiano e nella vicina Svizzera, si è corso in Austria, Francia, Germania, Repubblica Ceca, Andorra, Slovenia, Colombia, Croazia, Cina, San Marino e Sud Africa.
Con una piccola intervista tra i tavoli, la voce di alcuni sponsors ha spiegato la scelta di appoggiare e sostenere KTM PROTEK DAMA. Tra gli intervenuti Fausto Maschi, direttore commerciale Italia per KTM BIKE INDUSTRIES, Fabio Migliavacca socio DA.MA Sportwear; Giovanni e Maurizio Maggioni, contitolari di PROTEK controtelai ed EMMESTAMPI.


Presenti anche alcuni organi della FCI, il Vice Presidente Lombardia, Fabio Perego ed il Presidente di Lecco, Alessandro Bonacina, giornalisti e fotografi, il gruppo escursionistico e le nuove guide "Mountain Riders" del gruppo Torrevilla Bike, familiari degli atleti, simpatizzanti ed amici. Molti dei commensali sono stati intervistati, per riportare preziose notizie riguardanti sia la stagione passata che quella futura del team agonistico di Monticello Brianza.
Alla fine della serata, sono stati distribuiti degli omaggi, ed una premiazione con vestizione delle maglie ha decretato il leader "man" e la leader "woman" della stagione 2018 di Torrevilla Bike, con un riconoscimento particolare anche al "Re del Party".

Il folto gruppo, "fratello" della KTM PROTEK DAMA, conta più di 100 appassionati "escursionisti", che con impeto ed entusiasmo organizzano da oltre un ventennio manifestazioni di spessore nel mondo della mountainbike amatoriale, adatta a tutti ed atta soprattutto ad ampliare il flusso di amanti della zona della Brianza, dal "Parco della Valle del Curone e di Montevecchia", alla Valsassina, al Triangolo Lariano nel Comasco. L'intento è quello di promuovere il territorio, ed ecco allora l'ultima "fatica" di Torrevilla Bike: all'interno del gruppo, le già citate undici novelle guide "Mountain Riders", che con esperienza e competenza accompagneranno gli escursionisti che vorranno unirsi al folto gruppo (di solito oltre 30 per escursione), nei loro fantastici ride-tour, ma anche per il loro rinomato "terzo tempo", di cui sarà possibile trovare informazioni sulla pagina Facebook dedicata al Torrevilla Bike.

Patron Fabrizio Pirovano, naturalmente nei panni di "Capo zingaro", ha espresso la sua soddisfazione per il buon andamento della serata, e ci ha rinnovato l'appuntamento alla prossima stagione.

Fotoservizio a cura di Carlo Monguzzi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco