Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 192.707.583
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/01/19

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 77 µg/mc
Valmadrera: n.d. µg/mc
Colico: 85 µg/mc
Moggio: 95 µg/mc
Scritto Mercoledì 26 dicembre 2018 alle 16:09

Casatesport: durante la festa di Natale la società festeggia il 25esimo anniversario

23 novembre 1993. Un gruppo di rappresentanti delle diverse associazioni e gruppi sportivi del comune di Casatenovo firma l’atto costitutivo della società Casatesport, che sarà poi registrata presso il tribunale di Desio qualche giorno dopo. Nasce ufficialmente il sodalizio biancorosso, che per i successivi anni avrebbe avuto un ruolo importantissimo nel tessuto associativo e sociale del comune casatese.




Venticinque anni dopo, la Casatesport si occupa di tantissime attività, dal volley al basket, dalla danza al kung fu, senza dimenticare la ginnastica artistica, il tennis, il nuoto per persone diversamente abili, il Qi Gong, la ginnastica, il fitness, il pilates e lo yoga. 655 soci, con tanti istruttori, allenatori, dirigenti e responsabili che esattamente venticinque anni dopo hanno voluto ritrovarsi per festeggiare un anniversario così importante.




“Tutto è iniziato proprio 25 anni fa. Abbiamo firmato l’atto costitutivo il 23 novembre 1993 e abbiamo registrato l’associazione a dicembre”, ha ricordato uno tra i fondatori della società e attuale direttore sportivo del settore volley, Roberto Vergani, giovedì sera. La tradizionale cena di Natale della società, iniziativa voluta dal presidente Perego e ospitata quest’anno dall’oratorio di Valaperta, è infatti diventata occasione non solo per festeggiare il Natale e i successi dell’anno sportivo che si sta concludendo, ma anche per “ripercorrere con la memoria questi tanti anni di lavoro, di ricordi, di soddisfazioni e anche, come è giusto che sia, di qualche errore e di rinunce. Eravamo un gruppo di rappresentanti dei vari gruppi del comune. Eravamo visti come chi voleva far chiudere lo sport negli oratori, come chi voleva fare solo agonismo a discapito dell’aggregazione. Noi volevamo rendere la palestra un polo di aggregazione e possiamo dire di esserci riusciti? La bellissima folla che è qui davanti a me, i 655 soci iscritti ci dicono che è cosi. Ed è cosi è grazie a chi ha gestito la Casatesport in questi anni, alle tante persone che hanno contributo a creare tutto questo”.




Una serata di festa, per celebrare il presente e guardare al futuro, omaggiando il passato.
“Il nostro primo presidente è stato Carlo Brambilla, che ha gestito la prima fase, la più complicata dal punto di vista organizzativo. Poi, Andrea Viscardi ha sviluppato la società e ne ha incrementato corsi e visibilità, valorizzandola di fronte alle istituzioni. Andrea purtroppo ci ha lasciato qualche mese fa e che ricordiamo con grandissimo affetto. Infine, l’attuale presidente Angelo Perego, un presidente giovane, cresciuto nel mondo dello sport e che conosce lo sport. Ha riorganizzato l’assetto societario, con tante nuove iniziative e idee, condite di capacità professionale”.




Tre presidenti che si sono avvalsi di tanti collaboratori e che insieme a loro hanno scritto una storia durata venticinque anni.
“Come non ricordare Guido, il grande custode della palestra. Maria, che fa un lavoro di cucitura tra le tante anime di questa società. Vincenzo, punto di riferimento per ogni attività. E tantissime altre persone, tanto che risulta difficile ricordarle tutte. Guglielmina, Luigi, Gianni, Fabio, i membri presenti e passati del direttivo e i direttori sportivi, Danielle Cavenaghi, Valeria Corbetta e Chiara Ballerini, che hanno gestito sempre al meglio l’organizzazione e risolto le varie difficoltà. I collaboratori, i genitori, con il loro contributo fondamentale. Gli allenatori e gli istruttori che oltre ad insegnare la tattica, insegnano anche regole e comportamenti utili non solo qui in palestra ma anche nella vita. Perché chi fa sport, a qualsiasi livello, sa che non può barare, che deve comportarsi correttamente, perché si può vincere e ancora più spesso perdere”.




E proprio a chi “fa sport” è stata dedicata la festa, condita dagli ottimi piatti preparati dal gruppo cucina dell’oratorio di Valaperta e presentata brillantemente da Mirko Gatti. Proprio lui ha chiamato sul palco i direttori sportivi e gli allenatori, che hanno presentato l’attività sportiva dell’anno in corso che impegna più di 600 atleti, “una marea di soci che sono il cuore di questa società. Più di 600, con una decina di squadre e decine di corsi svolti in 4, 5 palestre perché lo spazio non è mai abbastanza. Gli atleti, con le loro attività, i loro successi e le loro sconfitte, perché lo sport insegna a vincere e anche a perdere, a rispettare compagni, avversari, arbitro e pubblico ma anche se stessi”. Anche il presidente Perego ha voluto salutare e ringraziare tutti coloro che  hanno contribuito  all’organizzazione della serata, il gruppo cucina e tutti i presenti.




“Venticinque anni di storia per una associazione sono davvero tanti. Senza il fondamentale contributo dei volontari, la Casatesport non potrebbe esistere dunque il mio ringraziamento va a tutti quelli che, in questi 25 anni, hanno speso anche solo un’ora del loro tempo per questa associazione”. E tra karaoke e lotteria, tutti i soci biancorossi hanno spento le venticinque candeline dell’anniversario e brindato ad un futuro altrettanto grandioso.




“Forse non saremo la migliore società sportiva del mondo, ma sicuramente siamo una bella società, un grande gruppo e siamo orgogliosi di aver contribuito alla sua nascita e di farne parte, ogni giorno, da venticinque anni”, ha concluso Vergani.

Contributo fotografico di Giuseppe Pirovano
L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco