Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.361.391
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Lunedì 07 gennaio 2019 alle 15:39

Nel 2018 nuova sede ed un vero e proprio record di servizi per la Croce Verde Bosisio

Nell’anno dell’inaugurazione della nuova sede, Croce Verde Bosisio ha segnato il suo nuovo record di servizi: 6.506. Per la prima volta i servizi sanitari semplici, grazie anche alle convenzioni in atto con i 17 Comuni serviti dall’associazione, hanno superato quota 2.000: sono stati infatti 2.046, compresi i circa 250 richiesti da La Nostra Famiglia.

Alcune immagini dei volontari di Croce Verde Bosisio

Per quanto riguarda l’emergenza-urgenza, le missioni in convenzione con AREU dalla postazione di Bosisio Parini, operativa 24 ore su 24, sono state 2.436 mentre quelle estemporanee a gettone delle due delegazioni di Oggiono e Costa Masnaga hanno superato quota 300. A questi numeri vanno aggiunti le assistenze a 131 gare e manifestazioni, i 673 accompagnamenti del medico di continuità assistenziale, gli 892 trasporti di pazienti dializzati e i 20 interventi sul territorio operati dal gruppo di Protezione Civile, frutto delle convenzioni con i Comuni di Barzago, Cesana e Suello. Da segnalare anche l’intenso impegno del gruppo istruttori dell’associazione che, oltre all’attività finalizzata alla formazione dei nuovi volontari e agli aggiornamenti per quelli già certificati, ha tenuto più di 20 corsi per l’abilitazione laica all’utilizzo del defibrillatore (Pad) a favore di società sportive, aziende e popolazione, certificando circa 300 cittadini.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco