Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.490.992
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Lunedì 07 gennaio 2019 alle 17:29

Cassago: espone tagliando dell’assicurazione auto non suo. Condannato

Era stato fermato dai carabinieri il 29 agosto 2012 a Taino, in provincia di Varese, per un normale controllo mentre si trovava al volante della sua auto. Peccato che, a bordo del veicolo di sua proprietà, fosse esposto un contrassegno assicurativo intestato ad un'altra persona. È così che a carico di un 57enne originario del Marocco e residente a Cassago Brianza si è insturato un procedimento penale per ricettazione (articolo 648 del codice penale). Il tagliando assicurativo infatti, secondo le indagini svolte dai carabinieri, era stato sottratto il 15 novembre del 2011 ad un corriere espresso -che ha denunciato il fatto ai militari di Milano- ed è stato successivamente acquistato o ricevuto dal 57enne. Essendo tuttavia la ricettazione stata commessa in un luogo ignoto, il procedimento penale a carico del cassaghese si è aperto presso il tribunale di Lecco per provenienza territoriale, data dalla residenza dell'imputato. Il giudice Maria Chiara Arrighi, titolare del fascicolo, ha condannato l'imputato ad 1 anno e 4 mesi di reclusione e al pagamento di 400 euro di multa.
B.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco