Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 197.235.348
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 07/03/19

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 75 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 47 µg/mc
Moggio: 97 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 gennaio 2019 alle 18:54

Casatenovo: affidati i lavori per gli alloggi della caserma. Conclusione prevista a ottobre

Buone notizie per l'avvio dei lavori finalizzati al completamento degli alloggi al servizio della stazione dei carabinieri di Casatenovo. E' stato il sindaco Filippo Galbiati ad annunciare, proprio in questi minuti, la comunicazione pervenutagli ieri dal Provveditorato alle Opere Pubbliche di Milano, relativa al definitivo affidamento delle opere all'impresa che nei mesi scorsi si era aggiudicata la gara. Al Comune casatese - proprietario dello stabile di Via Bixio, al confine con Monticello - è stato infatti trasmesso il verbale di consegna dei lavori.

Immagine di repertorio dello ''scheletro'' della palazzina residenziale al servizio della caserma

''Si conclude un iter amministrativo non semplice e non breve che tuttavia consentirà ora, dopo l'avvio parziale dei lavori a dicembre, di dar corso alle opere per il completamento del secondo ed ultimo lotto del progetto, grazie al finanziamento ministeriale di 630.000 euro'' ha affermato il primo cittadino, ricordando che l'impresa incaricata - la Fusi Natale di Albavilla (Como) - avrà ora a disposizione 283 giorni a norma del capitolato speciale d'appalto per concludere le opere, con termine ultimo fissato al 17 ottobre 2019.
''Si conclude per Casatenovo un lungo percorso avviato negli anni scorsi - ha proseguito Galbiati - che ha richiesto molto impegno e grande pazienza, in quanto i procedimenti amministrativi non sono stati semplici da affrontare e superare. L'ottenimento del finanziamento ministeriale ha richiesto infatti un nuovo iter ma è stato tuttavia un risultato sicuramente molto importante per il nostro Comune, di cui va dato atto al Governo precedente. In questa fase mi sento anche di ringraziare in particolar modo l'architetto Claudia Pelizza, responsabile del procedimento per conto del Ministero negli ultimi mesi, che ha affrontato con competenza, trasparenza e decisione i passaggi amministrativi che erano richiesti''.
Intanto l'amministrazione comunale casatese, con le risorse di bilancio 2018 ha portato avanti il progetto per la nuova videosorveglianza della caserma, come concordato con l'Arma dei Carabinieri.
Articoli correlati:
10.12.2018 - Casatenovo, alloggi della caserma: dal 12 allestito il cantiere per cominciare i lavori
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco