Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 192.766.318
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/01/19

Lecco: V.Sora: 87 µg/mc
Merate: 23 µg/mc
Valmadrera: 87 µg/mc
Colico: 75 µg/mc
Moggio: 85 µg/mc
Scritto Giovedì 10 gennaio 2019 alle 08:26

Bosisio: mostra dei presepi, premiazione con la Befana

Si è tenuta la scorsa domenica 6 gennaio la chiusura dell'esposizione sui presepi e diorami, aperta lo scorso 8 dicembre presso il centro studi di Bosisio Parini su impulso dell'amministrazione comunale.

Considerato che il Canoa Club quest'anno non ha organizzato la consueta iniziativa "la Befana vien dal lago", si è deciso di unire le due proposte, il momento per i bambini e quello della premiazione dei presepi. Grazie alla disponibilità di Luigino Pirovano, infaticabile volontario della Pro Loco che ha accettato di vestire i panni della Befana, la festa che ha concluso il periodo natalizio si è aperta con la consegna ai bambini di un piccolo presente.

Si è trattato del momento introduttivo della cerimonia: con le premiazioni, a cui ha presenziato anche il primo cittadino Giuseppe Borgonovo, si è dunque concluso il mese dell'esposizione legata al simbolo del Natale. Quest'anno la vittoria è andata a Elio Citterio di Alzate Brianza, seguito da Aldo Villa di Albiate e da Isa e Robi di Bosisio. L'amministrazione ha scelto di offrire un premio anche ai bambini della seconda della primaria Italo Calvino che ogni anno partecipano al progetto: a loro è stato donato un buono spesa per l'acquisto di materiale didattico.

Alla mostra sono stati esposti 24 presepi che i visitatori hanno potuto osservare durante le aperture domenicali. Non essendo stato indicato il nome accanto all'opera, ciascun visitatore ha dunque votato l'opera giudicata più bella, senza lasciarsi influenzare da personalismi.

"Quest'anno abbiamo avuto molti visitatori e anche domenica tante persone hanno assistito alla premiazione. Sono molto soddisfatta del lavoro e per questo ho voluto ringraziare tutte le associazioni e le persone che mi hanno aiutata: la protezione civile, il canoa club e la Pro Loco e i vari consiglieri che hanno presenziato alla premiazione" ha affermato l'assessore ai servizi sociali Ivana Ferrario.

M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco