Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 192.707.176
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/01/19

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 77 µg/mc
Valmadrera: n.d. µg/mc
Colico: 85 µg/mc
Moggio: 95 µg/mc
Scritto Venerdì 11 gennaio 2019 alle 18:09

Valaperta: guasto alla caldaia della scuola dell'infanzia. E' il 4°episodio da settembre

L'ingresso della scuola dell'infanzia di Valaperta
Caldaia in blocco questa mattina alla scuola dell'infanzia di Valaperta e....genitori su tutte le furie. Una volta varcato l'ingresso della struttura di Via Dante Alighieri - facente parte dell'istituto comprensivo casatese - mamme, papà e nonni hanno infatti constatato che le temperature all'interno dei locali non erano propriamente confortevoli, considerando il freddo periodo invernale. Se l'intervento del Comune per provvedere alla riparazione mediante l'invio di un tecnico è stato tempestivo, alcuni accompagnatori hanno però preferito riportare a casa i bambini, mentre altri hanno atteso che, con la sistemazione del guasto, la colonnina di mercurio del termometro salisse di qualche grado per consentire quantomeno di togliere giacche a vento o piumini.
In generale non sono mancate le lamentele, tradottesi poi nell'invio di alcune segnalazioni al nostro giornale e in telefonate all'ufficio tecnico comunale. Si tratta infatti del quarto episodio di malfunzionamento della caldaia che si ripete dall'inizio dell'anno scolastico nella struttura per l'infanzia casatese.
Una situazione confermataci dall'assessore ai lavori pubblici Guido Pirovano, che senza nascondere la problematica ha voluto invece fare chiarezza a trecentosessanta gradi. ''La caldaia effettivamente è piuttosto vecchia e da settembre sta dando problemi. Questa mattina siamo intervenuti non appena è arrivata la telefonata della scuola e in poco tempo il guasto è stato risolto. Comprendo tuttavia il disagio lamentato dai genitori, ai quali ho cercato di spiegare nel dettaglio come stanno le cose'' ha affermato l'esponente della giunta casatese, precisando che ''il problema non è stato trascurato, nè sottovalutato. Alla scuola dell'infanzia di Valaperta abbiamo portato avanti negli ultimi anni una serie di interventi, fra i quali quelli relativi all'efficientamento energetico e alla vulnerabilità sismica, che ci sembravano prioritari visto che la caldaia pur essendo vetusta . Sul riscaldamento l'ipotesi era quella di avviare un'opera di sistemazione più generale, valutando un intervento in project financing non soltanto sulla caldaia, ma sull'intero impianto. Pensavamo di poter attendere ancora qualche tempo, ma questi continui guasti ci hanno spinti a mettere a punto un intervento più immediato. Siamo già in fase di progettazione preliminare e, messe le risorse a bilancio, è nostra intenzione sistemare caldaia, bollitore e impiantistica entro l'estate'' ha proseguito Pirovano, precisando che l'intervento dovrà essere fatto preferibilmente a scuola chiusa in quanto non compatibile con la quotidiana attività didattica svolta con i bambini. L'assessore ai lavori pubblici tuttavia non ha escluso che, se il problema dovesse ripresentarsi, a quel punto il Comune potrà decidere di anticipare i lavori per sistemare il problema in via definitiva entro la fine dell'inverno, valutando in quel caso la possibilità di sospendere le lezioni.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco