Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 197.235.822
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 07/03/19

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 75 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 47 µg/mc
Moggio: 97 µg/mc
Scritto Sabato 12 gennaio 2019 alle 18:12

Missaglia: mobilità deserta per il 2°vigile, si farà il concorso. Nuovo arrivo all'urbanistica

Il municipio di Missaglia
E' andata deserta la procedura di mobilità indetta dal Comune di Missaglia per individuare un nuovo agente di Polizia locale. Pubblicata a seguito del pensionamento del comandante Giuseppe Viscardi, avvenuto a fine novembre, l'avviso era rivolto a coloro che fossero già al servizio della pubblica amministrazione in qualità di vigili.
Un tentativo andato ''a vuoto'' come ha confermato il sindaco Bruno Crippa. ''E' arrivata soltanto una domanda, ma oltre i termini stabiliti dal bando, quindi inammissibile'' ci ha detto il primo cittadino missagliese, aggiungendo che ora l'intenzione del Comune è quella di indire un concorso pubblico per reclutare appunto un agente da affiancare al ''veterano'' Federico Riva, da molto tempo ormai in forze presso l'ufficio di Polizia locale missagliese. ''Sappiamo che in questo caso si potrebbero presentare anche persone che non hanno mai svolto questo lavoro: siamo quindi pronti, se si renderà necessario, a procedere con la necessaria formazione secondo i tempi richiesti'' ha aggiunto Crippa.
Ci vorrà ancora qualche settimana prima di poter conoscere il nome del nuovo innesto dell'ufficio al piano terra del palazzo municipale, da anni in sofferenza - numericamente parlando - tenendo conto dell'esiguità delle forze a disposizione pur avendo Missaglia una popolazione di quasi 9mila abitanti.
Era andata a vuoto anche la procedura di mobilità per l'ufficio ragioneria - dopo il pensionamento di una dipendente - e ancora prima quella per l'ufficio urbanistica, finalizzato in quest'ultimo caso, ad individuare un nuovo tecnico a tempo pieno che potesse affiancare gli attuali tecnici Maurizio Corbetta e Cristina Brivio (nessuno dei due a tempo pieno). In realtà la carenza organica di questo settore è stata sopperita con il reclutamento a inizio dicembre, dell'architetto Paola Fabbietti, una libera professionista ''arruolata'' per seguire in modo particolare i lavori pubblici a scomputo oneri di urbanizzazione, sgravando un poco il settore tecnico che complessivamente - tenendo conto dei due uffici - poteva contare soltanto sulla presenza quattro professionisti (di cui due part time) e su due impiegate. L'architetto Corbetta, responsabile dell'urbanistica ha dunque reperito - su mandato dell'amministrazione comunale - una risorsa esterna per la durata sperimentale di cinque mesi. Al termine del periodo si valuterà se proseguire con questo nuovo rapporto professionale. ''Si tratta di una figura di cui l'ufficio aveva bisogno per poter mandare avanti le pratiche, sgravando anche gli altri professionisti già in servizio'' ha dichiarato l'assessore alla partita Paolo Redaelli.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco