Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 198.974.569
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 02/04/19

Lecco: V.Sora: 120 µg/mc
Merate: 115 µg/mc
Valmadrera: 124 µg/mc
Colico: 118 µg/mc
Moggio: 121 µg/mc
Scritto Giovedì 31 gennaio 2019 alle 14:22

Garbagnate: approvato il DUP, risorse programmate per il 2020/21

Nell'approvazione del documento unico di programmazione (DUP) che contiene gli indirizzi di gestione del bilancio, sono state inserite anche risorse per le annualità successive a quella attuale.
Per il 2020 e 2021 l'amministrazione ha stanziato capitali per la manutenzione straordinaria della viabilità e del verde, "lasciando a chi verrà dopo di noi, il compito di decidere su dove e quanto investire. Non ci sembrava giusto decidere prima. Non è questione di scaricare la responsabilità ma ci sembrava più democratico lasciare la libertà di scelta a chi verrà dopo" ha precisato Ravasi. In merito alle strade, la cifra di 11.000 è stata calcolata sulla media degli interventi fatti nel 2018. "Non credo che le strade siano così malmesse ma è bene portarsi avanti. Anche in questo caso, lasciamo la liberà ai prossimi amministratori di scegliere dove sarà meglio intervenire".



Un'immagine del consiglio comunale riunito a Garbagnate Monastero

Il consigliere di minoranza Mauro Colombo ha invece insistito sul verde. Con il pensionamento dello storico operatore ecologico, è rimasto un solo dipendente in forze al comune e la preoccupazione riguarda la manutenzione del verde pubblico e della potatura di alcune essenze. "Abbiamo deciso di non procedere all'assunzione immediata di un nuovo operatore ma di dare inizio alla dote comune con una persona che affiancherà il nostro dipendente. Ancora una volta, è una nostra scelta di demandare a chi verrà dopo la scelta di decidere se assumere una persona a tempo pieno o parziale". Quanto alla cura del verde ha riferito che dal mese di settembre a dicembre era stato avviato un progetto sociale con la presenza di un gruppo di cinque persone sul territorio. "Lo stesso progetto dovrebbe ripartire a inizio primavera con il pensiero che insieme alla dote comune e all'altro operatore, possiamo coprire l'esigenza".
Nel 2020 sono anche previste risorse per la creazione della nuova mensa attraverso un contributo regionale e 90.000 euro per l'allargamento di via Fumagalli. "Se l'opera è legata alla vendita del terreno di via De Gasperi, è connessa a qualcosa che con ogni probabilità non ci sarà. Quel terreno va trasformato in agricolo o comunque declassato" ha proseguito Colombo, mentre il sindaco ha chiaramente detto che si stanno valutando altre ipotesi per poter finanziare l'opera.
La collega di minoranza Ilaria Villa ha invece chiesto chiarimenti sulla manutenzione straordinaria di 5.000 euro per l'impianto di riscaldamento. Si tratta di una cifra che l'amministrazione ha stanziato per l'impianto della palestra che, avendo più di 40 anni, inizia a dare alcuni problemi. L'approvazione del documento ha ricevuto l'astensione dei due gruppi d'opposizione.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco