Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 194.983.135
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/02/19

Lecco: V.Sora: 59 µg/mc
Merate: 27 µg/mc
Valmadrera: 55 µg/mc
Colico: 50 µg/mc
Moggio: 93 µg/mc
Scritto Venerdì 08 febbraio 2019 alle 15:39

Barzanò: esito negativo per la ''mobilità'' per un nuovo vigile

Concorso pubblico per l'individuazione di un agente di polizia locale al servizio dei comuni di Barzanò e Cremella. La procedura di mobilità interna fra enti pubblici, indetta nelle scorse settimane non ha infatti dato i risultati sperati: entro i termini è pervenuta soltanto una domanda, priva tuttavia dei requisiti necessari in quanto mancava il nulla osta da parte del Comune di provenienza dell'agente. L'iter si è pertanto chiuso con un esito negativo, spingendo così il Comune di Barzanò ad indire un concorso pubblico, finalizzato ad individuare una nuova figura da affiancare al comandante Sigismondo Lettieri. L'agente Biagio Gallo, da un decennio in servizio presso il municipio barzanese, ha infatti iniziato con il nuovo anno un'esperienza professionale alle dipendenze di un comune della provincia di Como. La sua permanenza a Barzanò ''a comando'' (al 50% delle ore) si protrarrà soltanto sino alla fine del mese di marzo, termine entro il quale il Comune di Barzanò (e di Cremella con cui il primo è convenzionato) spera di poter ''arruolare'' un nuovo vigile. Di qui l'esigenza di indire il concorso pubblico: la documentazione è stata pubblicata proprio quest'oggi all'albo pretorio del Comune di Barzanò.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco