Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 198.982.569
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 02/04/19

Lecco: V.Sora: 120 µg/mc
Merate: 115 µg/mc
Valmadrera: 124 µg/mc
Colico: 118 µg/mc
Moggio: 121 µg/mc
Scritto Lunedì 11 febbraio 2019 alle 12:33

Barzanò: quarantenne a processo per maltrattamenti in famiglia

E' finito a processo con l'accusa di maltrattamenti nei confronti dei familiari, un quarantenne residente a Barzanò, detenuto da alcuni mesi ormai, presso la casa circondariale di San Vittore.
Stamani l'uomo è stato tradotto in tribunale a Lecco per essere sottoposto a processo secondo il rito immediato, dopo il fermo risalente all'ottobre scorso, stabilito attraverso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere a suo carico. Escusso il medico psichiatra che ha visitato il detenuto per stabilirne l'eventuale capacità di intendere e di volere al momento dei fatti, il giudice monocratico Enrico Manzi ha poi disposto un'ulteriore perizia per fare ulteriore luce su questo delicato aspetto, rinviando l'udienza al prossimo 19 aprile.
Il barzanese deve rispondere di diversi episodi di maltrattamento - nei confronti di familiari ma anche di un animale domestico, come si evince dal capo di imputazione - avvenuti a partire da gennaio 2018.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco