Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 197.017.731
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 07/03/19

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 75 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 47 µg/mc
Moggio: 97 µg/mc
Scritto Sabato 23 febbraio 2019 alle 15:14

Oggiono, Bachelet: la 2°B a Dublino per lo stage di lingua

Stage linguistico a Dublino per una classe del liceo linguistico dell'istituto Bachelet di Oggiono. Sono 27 gli studenti della 2° B che dal 16 al 22 febbraio hanno vissuto un'esperienza fuori dalla classe, volando fino in Irlanda dove, soggiornando in famiglie selezionate, hanno frequentato un corso di lingua con docenti qualificati madrelingua.

"L'esperienza è iniziata l'anno scorso, quando si è pensato di proporre nella nostra scuola, oltre allo stage in Inghilterra dedicato all'esperienza di Alternanza Scuola Lavoro per le classi quarte, anche uno stage linguistico alle classi seconde, allo scopo di potenziare la conoscenza della lingua inglese, favorire lo sviluppo di buone capacità relazionali (conoscenza, confronto e rispetto delle diversità) e di organizzazione pratica ed autonoma della quotidianità" ha spiegato la docente di riferimento del progetto Cinzia Romano.

Per una settimana quindi gli alunni sono accolti in famiglie, hanno svolto lezioni di lingua interattive e relative a temi di interesse sociale e culturale del paese di cui erano ospiti, hanno partecipato a escursioni e visite con staff madrelingua e ad attività serali organizzate dal centro di studi linguistici che si occupa di loro. "Le occasioni per conoscere e praticare la lingua con nativi sono state dunque tante, ma ancor di più sono le opportunità di crescere nella consapevolezza di dipendere dalla condivisione delle decisioni con il gruppo e dalla gestione autonoma di situazioni di vita, note e impreviste" ha aggiunto la professoressa.

Le lezioni si sono tenute al mattino o al pomeriggio, dalle 9 alle 12.30 o dalle 14 alle 17.30. Le escursioni e le attività ludico-ricreative sono state di vario genere e si sono svolte nei momenti in cui i ragazzi non frequentavano il corso di lingua. Hanno così preso parte ad attività sportive, caccia al tesoro, attività artistico manuali o teatrali. Le attività serali sono state a tema tanto che i ragazzi hanno preso parte a serate di musica e danza tradizionale.

Al loro arrivo, domenica 17, la classe ha avuto modo di conoscere e dialogare con le famiglie ospitanti e ha visitato Howth, un grazioso paesino di pescatori a nord di Dublino, con una spiaggia e una scogliera molto suggestive dove naturalmente hanno potuto fare un assaggio del tipico "fish and chips".
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco