Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 197.017.772
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 07/03/19

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 75 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 47 µg/mc
Moggio: 97 µg/mc
Scritto Venerdì 08 marzo 2019 alle 15:40

Cassago: presentato il nuovo ''Summer Camp'' per l'estate

Summer camp in lingua inglese per gli studenti della scuola primaria e centro estivo per i bambini e le bambine della scuola dell'infanzia. Sono queste le due iniziative per le famiglie per l'estate 2019, promosse del comune di Cassago e presentate mercoledì sera presso la sala consigliare. "Fanno parte delle politiche di sostegno alle famiglie messe in campo fin dall'inizio dall'amministrazione" ha rivendicato con orgoglio la sindaca Rosaura Fumagalli.

Quest'anno al Summer Camp, già sperimentato con successo negli scorsi due anni, si aggiunge quest'anno anche il centro estivo "La nave dei pirati" per i bambini e le bambine che hanno frequentato la scuola dell'Infanzia nell'anno scolastico 2018/2019. A gestirlo sarà la cooperativa sociale ARL "Cometa", rappresentata dalla responsabile per gli asili nido Laura Trevisol. "L'entrata è prevista dalle 8.30 alle 9 con attività fino alle 11.30, come giochi a tema piratesco, laboratori di cucina e creativi e laboratorii di teatro/drammatizzazione, di psicomotricità e di musica. Seguirà un momento di igiene personale prima del pranzo che verrà preparato all'asilo nido" ha spiegato, prima di descrivere anche le attività previste per il pomeriggio: "dopo le 14 ci rilassiamo un attimo e sarà a disposizione anche una piscina in cortile". Il centro estivo durerà quattro settimane dall'1 al 26 luglio e darà la possibilità ai bambini e alle bambine, secondo la responsabile Trevisol, di fare "una bella esperienza e educativa perchè si giocherà e si socializzerà".

Oltre ai bambini e alle bambine della scuola dell'infanzia, l'estate cassaghese si compone anche di attività rivolte agli studenti iscritti alla scuola primaria e media: aal 15 al 28 luglio infatti, è la lingua inglese a tornare protagonista a Cassago Brianza con la terza edizione del Summer Camp. Organizzato in collaborazione ancora una volta con l'Istituto Comprensivo Scolastico "S.Agostino di Ippona", il Summer Camp sarà gestito da Educo, ente accreditato dal MIUR, e sarà svolto tutto in lingua inglese. "L'obiettivo è insegnare l'inglese in modo diverso, dando la possibilità ai ragazzi di impararlo attraverso il divertimento" è stato il preambolo di presentazione di Lorenzo Cavarretta, responsabile di Educo."La presenza di madrelingua favorisce tra i ragazzi l'utilizzo della lingua inglese sia nei giochi sia nei momenti di studio e nelle attività didattiche" ha aggiunto, sottolineando come diversi siano i loro paesi d'origine. Un vantaggio secondo lui perchè, ha detto, "l'inglese non è solo quello di Londra ma anche quello che si parla e si sente in tutti i paesi anglofoni da dove vengono i nostri tutor".

Come spiegato nel corso della serata infatti, nel Summer Camp si alterneranno attività didattiche e ricreative animate proprio dai tutor anglofoni con l'obiettivo di stimolare gli studenti e le studentesse a esprimersi sempre in inglese. "Non spaventatevi: i bambini riusciranno sempre a comunicare" ha detto il responsabile, rivolgendosi ai genitori e gli adulti presenti. Le attività e le giornate con i piccoli saranno organizzate dallo staff di Educo Summer Camp, guidato dalle camp director Elena Viganò e Lara Bellini. Saranno loro a coordinare le attività durante la giornata e a lavorare insieme con i Trainee Tutors per permettere agli studenti iscritti di avvicinarsi a nuove culture e a riconoscere e a valorizzare gli accenti originali.

A dar loro una mano ci sarà anche un gruppo di studenti italiani che hanno già completato la classe terza della scuola secondaria di secondo grado. Per gli iscritti al Summer Camp le attività inizieranno alle ore 9 e dureranno fino alle 17: la mattina sarà dedicata a attività con materiale didattico o all'interno o all'esterno mentre nel pomeriggio si darà spazio ai giochi e a performance artistiche, canore e sportive. Come l'anno scorso sarà garantito il servizio mensa nelle due settimane del Summer Camp ai ragazzi e alle ragazze iscritte: "grandi" della scuola dell'infanzia e studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado. In tutto potranno partecipare cinquanta ragazzi mentre trenta è il numero minimo di iscritti, necessario per far partire la terza edizione del Summer Camp.

Oltre alle attività previste durante la giornata, l'incontro con la lingua inglese per i ragazzi può continuare anche a casa, con la possibilità per le famiglie di ospitare uno dei tutor anglofoni, mettendo a disposizione una stanza singola e il vitto serale a uno dei Trainee Tutors anglofoni per una o due settimane della durata del corso. Le iscrizioni sono aperte presso la biblioteca comunale "Rita Levi Montalcini".
A.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco