Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 197.017.502
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 07/03/19

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 75 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 47 µg/mc
Moggio: 97 µg/mc
Scritto Sabato 09 marzo 2019 alle 13:52

A2, 23^ giornata: preview B&P Costa Masnaga - Giants Basket Marghera

Dopo il passo falso di Udine, in cui Basket Costa ha combattuto fino alle battute finali del match, le pantere tornano a giocare davanti al proprio pubblico. Questa volta ad attendere capitan Longoni e compagne c'è Marghera, che in classifica naviga nei pressi della zona playoff con 16 punti.

Nella gara di andata, Basket Costa guidò nel punteggio per tutti i 40', vincendo 57-80. Un primo tempo da fuochi d'artificio a livello offensivo, con ben 49 punti segnati, con il gap di 15 punti (34-49 al 20') che è stato poi gestito (e ampliato) fino al termine del match.

Prima della partita di settimana scorsa, vinta davanti al proprio pubblico 63-59 contro Carugate, Marghera stava attraversando un periodo particolarmente negativo, con sei sconfitte consecutive, di cui alcune giunte solamente nei minuti finali. In realtà, però, nel girone di andata la squadra veneta si era ben comportata, riuscendo a vincere 7 delle 15 partite disputate, prima di perdere diverse posizioni in classifica per colpa di un 2019 non proprio esaltante. Marghera è una delle squadre che segnano di meno in tutto il campionato di A2, con 53.1 punti a partita, ma ha compattezza e giovani di talento molto pericolose.

 

Le statistiche

 

In queste prime ventidue giornate, Giants Marghera ha segnato 53.1 punti di media, tirando con il 40% da due punti, con il 21% dal perimetro e con il 67% dalla lunetta. I rimbalzi di media catturati sono 35 e gli assist 9.4, mentre ha un saldo in passivo tra palle perse (15.8) e palle recuperate (8).

La migliore realizzatrice è Toffolo con 15 punti di media, seguita a ruota da Pastrello (11.4 pt) e da Mandelli (9.5 pt). A rimbalzo spicca ancora Toffolo (13.8 di media), Pastrello (6.5) e Vanin (5.6), mentre tra gli assist guidano Mandelli e Toffolo, rispettivamente con 2.1 e 1.7 di media.

 

23^ giornata

Ponzano - Acciaierie V.B. Bolzano

Varese - Itas Alperia Bolzano

Carugate - Udine

Alpo Villafranca - Crema

San Martino di Lupari - Sanga Milano

Castelnuovo Scrivia - Moncalieri

Vicenza - Fassi Albino

 

Classifica Serie A2 Girone NORD

Alpo Villafranca 38; Crema e BASKET COSTA 36; Castelnuovo Scrivia 32; Moncalieri e Udine 30; Vicenza 24; Itas Alperia Bolzano 20; Sanga Milano 18; MARGHERA e Carugate 16; San Martino di Lupari e Ponzano 14; Fassi Albino 12; Acciaierie V.B. Bolzano e Varese 8.

La gara di andata

Giants Basket Marghera - B&P Autoricambi Costa Masnaga - Delser Udine 57-80


Il precampionato delle nostre avversarie

Giants Basket Marghera-Central Washington University 73-62

Torneo di Vicenza: Ponzano-Giants Basket Marghera 51-55

 

Stagione 2017/18

7^ Andata Giants Marghera - B&P Autoricambi Costa 65-75

7^ Ritorno B&P Autoricambi Costa Masnaga - Giants Marghera 76-58

 

Il roster

#2 Elena Rosa Margiotta (2002 - playmaker)

#3 Nicole Armari (1996 - playmaker)

#4 Veronica Fiorin (2000 - guardia)

#5 Anna Gaia Margherita Gatto (2000 - guardia)

#6 Elena Giordano (2002 - guardia)

#7 Fosca Therese N'Guessan (2002 - guardia)

#8 Sara Toffolo (2000 - ala)

#9 Sofia De Marchi (2001 - playmaker)

#10 Giulia Vettori (2002 - guardia)

#13 Giulia Vanin (1995 - ala/centro)

#14 Alice Mandelli (1993 - play/guardia)

#15 Silvia Pastrello (2001 - guardia/ala)

#16 Irene Marchet Biancat (1997 - ala/centro)

#18 Irene Righetti (2000 - centro)

Nuovo acquisto - Christina Wendy Gaskin (1993 - ala/centro)

 

Allenatore: Nicodemo Bertoldero

Ass. All. Antonio Paganino

Ass. All. Luca Pederzolli

 

Le avversarie ai raggi-x

Ecco il commento di coach Gabriele Pirola in vista del match. Che partita servirà per battere Marghera e cosa chiederai alle ragazze? "Chiederò loro di continuare a migliorare tutte le cose su cui lavoriamo, come stiamo facendo da mesi, con fiducia. E di entrare in campo per dimostrarlo a sé stesse innanzitutto".

Marghera è una squadra che non segna tantissimo, ma che ha anche un buon mix tra giovani talenti e giocatrici d'esperienza. Un occhio di riguardo per Toffolo (15 punti e 13,8 rimbalzi di media) ci sarà? "Toffolo è una giocatrice molto brava ed efficace che conosciamo molto bene già dalle giovanili. Non servirà ricordare alle ragazze le sue qualità. Non c'è, però, solo lei, visto che anche Pastrello, Mandelli e Gaskin possono fare la differenza".

Capitolo infortuni: Rulli è di nuovo arruolabile o no? "No, purtroppo sarà ancora out. Si allena, ma senza contatti".

Classifica: ci sono due big match (Alpo-Crema e Castelnuovo Scrivia-Moncalieri) in questa giornata ed è ovviamente un turno che bisogna sfruttare a tutti i costi. "Non guardiamo alla classifica, ma a noi stesse. Conta tirar fuori le cose su cui lavoriamo e farlo nel migliore dei modi".

Dopo la sconfitta di Udine, qual è stata la reazione delle ragazze in settimana? "Eravamo tutti/e arrabbiati/e. Fa parte del gioco esserlo quando perdi. E come sempre ci siamo messi in discussione, trovando spunti per allenarci ancora meglio".

Ufficio Stampa B&P Costa
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco