Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 197.017.793
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 07/03/19

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 75 µg/mc
Valmadrera: 79 µg/mc
Colico: 47 µg/mc
Moggio: 97 µg/mc
Scritto Venerdì 15 marzo 2019 alle 19:30

''Vivi Molteno'' candida Giuseppe Chiarella come sindaco alle elezioni di maggio

Giuseppe Chiarella
Sarà Giuseppe Chiarella il candidato sindaco di "Vivi Molteno" in vista delle prossime elezioni amministrative. Il gruppo attualmente alla guida del paese risponderà alla chiamata elettorale parzialmente rinnovato. Dopo due mandati consecutivi da sindaco, Mauro Proserpio non ha più la possibilità di candidarsi e la scelta del successore è ricaduta sull'avvocato 38enne. Un passaggio di consegne quasi "naturale" considerando che in questi dieci anni Chiarella ha ricoperto il ruolo di vice sindaco oltre che assessore al bilancio ed istruzione.
"Nuove persone hanno deciso di fare parte di questo gruppo, rinnovandolo e portando con loro novità e nuovi sguardi sul nostro Paese. Ci presenteremo alle prossime elezioni con una squadra che coniuga la grande esperienza accumulata da chi ha avuto il privilegio di amministrare il nostro Comune negli ultimi dieci anni e la freschezza delle idee e l'entusiasmo di nuove personalità che hanno aderito a Vivi Molteno" ha dichiarato il candidato attraverso un volantino che verrà diffuso nei prossimi giorni in tutte le case.
Chiarella ha riassunto gli ultimi dieci anni di governo, guidato dal gruppo. "Nel corso dei due precedenti mandati amministrativi (2009 - 2014 e 2014 - 2019), abbiamo contribuito a cambiare il volto del nostro Paese. Tante sono state le opere pubbliche realizzate e tante ancora quelle che abbiamo in programma da realizzare, tra tutte la Tangenzialina di Raviola, la cui gara d'appalto per il primo lotto verrà bandita prima della fine di maggio, e i nuovi ambulatori comunali. Tanti i servizi rinnovati e implementati e tanti ancora quelli da elaborare".
Ha poi provato a spiegare il metodo di lavoro che ha guidato l'operato dell'amministrazione in questi anni. "Sin da quando abbiamo iniziato questa avventura, oramai dieci anni fa, abbiamo voluto ascoltare e condividere idee e consigli redigendo programmi elettorali fattibili e concretamente realizzabili in linea con la nostra e la vostra idea di paese. Sul dibattito e sul libero confronto estraneo a qualsiasi pregiudizio, abbiamo cercato di rappresentare tutte le istanze che ci sono pervenute traducendole in progetti, servizi e risposte che hanno migliorato la qualità del nostro comune. Un miglioramento che si è realizzato grazie a tutti i cittadini: un'opera è bella se viene utilizzata e sfruttata; un servizio è utile se viene usufruito; una manifestazione è ben riuscita se vede la vostra partecipazione. Ci deve quindi essere una imprescindibile condivisione di intenti nell'ottica della fattiva collaborazione tra cittadino e amministrazione".



La lettera chiude con un invito ai cittadini a collaborare. "Sulla scia di questi dieci anni, ci ripresentiamo rinnovati con tante forze e energie nuove per ripartire e rappresentare al meglio Molteno. Anche in questa occasione, al fine di elaborare un programma che sia per la maggior parte condiviso da tutti Voi, Vi chiediamo di sostenerci e di credere ancora al nostro progetto, consapevoli che senza il Vostro aiuto, ogni nostro tentativo di miglioramento sarà inutile. Vi segnaliamo il nostro indirizzo mail vivimolteno@libero.it attraverso cui Vi invitiamo a comunicarci qualsiasi fatto, segnalazione, consiglio o problema inerente il nostro paese per costruire insieme un programma che sia compartecipato al massimo".
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco