Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 198.904.854
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 02/04/19

Lecco: V.Sora: 120 µg/mc
Merate: 115 µg/mc
Valmadrera: 124 µg/mc
Colico: 118 µg/mc
Moggio: 121 µg/mc
Scritto Domenica 17 marzo 2019 alle 16:31

Monticello: oltre 2000 podisti alla marcia internazionale delle ''Colline Brianzole''

Nella mattinata di domenica 17 marzo si è svolta a Cortenuova di Monticello Brianza, la 48esima Marcia Internazionale delle Colline Brianzole, organizzata dal Gruppo Sportivo San Michele in collaborazione con F.I.A.S.P., I.V.V. e T.A.F.I.S.A.
La manifestazione sportiva, che si ripete annualmente, consiste in una camminata che attraversa i territori delle colline brianzole e che ha come partenza e come arrivo l'oratorio di Cortenuova in Via Rimembranze 4. La stessa manifestazione, ormai per il quinto anno, è dedicata alla memoria di Angelo Brambilla, ex presidente del gruppo sportivo venuto a mancare nel 2014, al quale è dedicato un trofeo.

Avis Oggiono, terzi classificati

Omologata per i concorsi internazionali IVV-FIASP e per i concorsi "Gamba d'Argento", "Piede Alato" e per il concorso provinciale "Paesaggi Lariani", la marcia ludico-motoria è stata suddivisa in due categorie, gli iscritti e i non iscritti FIASP (Federazione Italiana Amatori Sport per tutti) e ha previsto quattro percorsi differenti: il più corto da 6 km, poi quelli da 12 e 15 ed, infine, il più lungo da 21 km.

Il sindaco di Monticello Luca Rigamonti, l'assessore allo sport Maria Grazia Scaccabarozzi e il presidente del GS San Michele Claudio Sanvito

La partenza libera è stata tra le 7.30 e le 9.00 dall'oratorio, da cui sono passati circa 2000 partecipanti. Una volta lasciato l'oratorio, i percorsi si sono snodati tra i territori e i parchi dei comuni di Cortenuova, Monticello, Barzanò, Sirtori, Perego, Viganò e Missaglia, con un percorso circolare e ritorno in oratorio. Qui alcuni dei volontari hanno atteso l'arrivo dei podisti, preparando loro un rinfresco con stuzzichini e bevande rigeneranti che potessero ricompensare i chilometri percorsi.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Al termine della marcia, verso le ore 9.45, si sono svolte le premiazioni all'interno del salone dell'oratorio. I riconoscimenti in palio, tra cui tre coppe, confezioni regalo e articoli sportivi, sono stati assegnati ai primi quindici gruppi classificati dal sindaco del Comune di Monticello Brianza Luca Rigamonti, dall'assessore allo sport Maria Grazia Scaccabarozzi, dal presidente del GS San Michele Claudio Sanvito e da Carlo Brambilla, fratello di Angelo Brambilla.

Marciacaratesi, secondi classificati

La classifica ha visto sul podio il gruppo Avis Oggiono, il gruppo Marciacaratesi e, sul gradino più alto, il gruppo Ul Gir de Munt, che si è accaparrato il trofeo più grande. Durante la premiazione, il presidente del GS San Michele Claudio Sanvito si è detto molto soddisfatto della manifestazione, tanto che ci ha tenuto ha fare tutti i dovuti ringraziamenti: "Noi della Federazione FIASP organizziamo camminate ed eventi sportivi, qui nel comitato di Lecco-Como-Sondrio ogni domenica facciamo una marcia; a maggio torneremo con una camminata per le mamme e i figli, in collaborazione con l'asilo. La marcia è pensata per poter essere effettuata da persone di tutte le età, oggi infatti abbiamo avuto sia grandi che piccoli. Tutti sono stati contenti del percorso, che attraversava alcuni paesaggi suggestivi dei territori brianzoli, soprattutto per i partecipanti della 21 km. Bisogna dire che siamo stati fortunati col tempo che ci ha favorito; lo scorso anno, al contrario di oggi, abbiamo preso molta acqua. Ci teniamo a ringraziare in primis tutti i volontari del percorso, senza i quali non avremmo potuto realizzare la marcia, ma anche tutti i partecipanti, i due sponsor dell'evento e l'amministrazione comunale che fornisce supporto continuo alle attività del gruppo sportivo. Un ringraziamento particolare va poi fatto agli Arcieri di Torrevilla, che ci hanno dato il permesso di passare in mezzo ai loro territori ricchi di vegetazione e popolati anche da alcuni animali"

Ul Gir De Munt, primi classificati

Soddisfazione dunque da parte degli organizzatori per la buona riuscita della manifestazione, all'insegna dello sport e del benessere, con la speranza di poterne organizzare altre e regalare così una domenica all'insegna della spensieratezza e del divertimento.
Alessandro Vergani
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco