Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 199.142.635
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 02/04/19

Lecco: V.Sora: 120 µg/mc
Merate: 115 µg/mc
Valmadrera: 124 µg/mc
Colico: 118 µg/mc
Moggio: 121 µg/mc
Scritto Lunedì 18 marzo 2019 alle 08:31

Cassago: il 23 in programma un concerto guanelliano in oratorio

Si terrà sabato 23 il concerto della Rabbiosa band, dal nome del fiume che passa nel paese originario di Don Guanella, presso la sala teatro San Giovanni Bosco di Cassago Brianza. "Si tratta di un gruppo di musicisti legati alla famiglia guanelliana che girano l'Italia a far concerti, canti guanelliani e musica rock ma non solo con cui hanno pubblicato il disco Sui tuoi passi" spiega Don Francesco Sposato, il superiore della comunità religiosa guanelliana di Cassago Brianza, aggiungendo cha la band ha anche vinto il Good News Festival con la canzone "Ultimi". Il concerto della Rabbiosa band si terrà presso l'oratorio di Cassago Brianza a testimonianza del rapporto sempre più stretto tra l'Istituto Sant'Antonio Opera Don Guanella e la parrocchia, continuando lungo il percorso che aveva visto le due entità collaborare in occasione dell'arrivo in paese dell'arcivescovo Mario Delpini. "Lavoriamo sempre insieme e abbiamo un rapporto molto stretto con la parrocchia che ha voluto dedicare un'attenzione particolare alla nostra realtà" è il commento del superiore Don Sposato. Tra i prossimi obiettivi la raccolta fondi per coinvolgere i fedeli della parrocchia di Cassago Brianza nell'acquisto di un nuovo pulmino attrezzato per i disabili. "Ne dobbiamo sostituire uno di quelli attualmente nella nostra flotta. Il nostro obiettivo è arrivare a almeno 40000 euro con il contributo di tutti coloro che vogliono dare una mano". Tra di loro ci sarà anche il parroco Don Giuseppe Cotugno che sta stringendo rapporti sempre più stretti con la realtà guanelliana, dicendo messa presso l'istituto almeno una volta al mese e partecipando al pranzo durante la settimana come "segno di vicinanza e amicizia con l'Istituto Don Guanella".


© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco