Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.421.686
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Lunedì 25 marzo 2019 alle 14:21

Colle B.za: il 28 imposte e DUP in consiglio comunale

È stata fissata per giovedì 28 marzo la prossima seduta del consiglio comunale di Colle Brianza. Numerosi i temi che saranno posti in discussione. Fra i dodici argomenti all'ordine del giorno c'è il bilancio di previsione per gli anni 2019/2021 l'ultimo per l'Amministrazione guidata dal sindaco Marco Manzoni. Con il bilancio verrà discusso il relativo Dup - documento unico di programmazione - contenente le linee guida dell'Amministrazione comunale e le principali voci di investimento. Si parlerà anche di fiscalità con l'approvazione dell'Irpef comunale, dell'Imu - Imposta municipale unica - della Tasi - Tributo per i servizi indivisibili - e della Tari, la tassa sui rifiuti. Proprio il dibattito su quest'ultima imposta potrebbe creare un nuovo ampio dibattito fra minoranza e maggioranza. Come è noto il consigliere Aldo Dal Lago - del gruppo di minoranza «Riprendiamoci Colle» - da tempo monitora il servizio di raccolta dei rifiuti segnalando quelle che ritiene criticità nelle modalità di controllo della raccolta differenziata da parte dell'azienda incaricata di raccogliere i sacchi. In passato lo stesso Dal Lago aveva dato il via a una sorta di «protesta fiscale» con la quale aveva sospeso i suoi pagamenti della stessa Tari per porre l'accento sulla qualità del servizio, chiedendo al tempo stesso che l'Amministrazione comunale intervenisse in modo concreto per risolvere le problematiche. In tema di rifiuti, il confronto fra maggioranza e minoranza si protrae ormai dal 2016 e anche durante il consiglio comunale dello scorso 14 marzo la discussione sulla raccolta differenzia si era protratta per oltre un'ora.
Al termine della seduta consiliare del prossimo giovedì verrà dibattuto anche il progetto di riscatto degli impianti di illuminazione pubblici, oggi di proprietà di Enel Sole, e il relativo progetto di riqualificazione con lampade a led e funzioni avanzate da «smart cities».
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco