Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.574.012
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Giovedì 28 marzo 2019 alle 09:30

Casatenovo, Giornate del FAI: un grazie dagli amministratori

Grande successo per le Giornate di Primavera del FAI a Casatenovo. Sono state complessivamente oltre 8.500 le visite nelle Ville Lattuada, Greppi da Bussero, Mapelli Mozzi e nelle chiese di proprietà comunale S. Giustina e S. Margherita.

Un ringraziamento speciale anzitutto alla delegazione FAI Alta Brianza, in particolare alla coordinatrice Dr.ssa Marcella Mattavelli, a tutti i volontari e le guide del FAI che hanno accompagnato i tanti visitatori alla scoperta delle bellezze e dei beni culturali di Casatenovo.

Un sentito ringraziamento va anche alle proprietà delle ville storiche che in questi anni stanno collaborando con grande disponibilità alle varie iniziative del Comune e del territorio.

Le giornate sono state gestite ed impreziosite dalla collaborazione della rete di tanti volontari ed associazioni casatesi: Corpo Volontari Protezione Civile della Brianza, Gruppo Alpini di Casatenovo, Pro Loco, Bike action Team Galgiana, Federcasalinghe, Bersaglieri, UTE - Università per Tutte le Età, Aido, Villa Farina, Volontari Piedibus, Associazione Sant'Anna Social Club, Narratori di Casatenovo, Società Coop Il Trifoglio, Associazione Carabinieri in congedo, Sgurbatt runners, AFCB, Sentieri e Cascine, migranti ospiti del progetto Sprar, guide culturali degli Istituti scolastici.

Un impegno che ha consentito di gestire al meglio la logistica e l'accoglienza, sotto il coordinamento della Polizia Locale, non senza problemi da affrontare e risolvere, ma ancora una volta dando il senso e l'immagine di una comunità coesa.

Marta Picchi, Enrica Baio, Daniele Viganò
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco