Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.452.043
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Giovedì 28 marzo 2019 alle 10:07

Missaglia: successo per l'evento del CAI a Cascina Selvatico

Sono stati 180 i partecipanti alla camminata di domenica 24 marzo organizzata dall'associazione missagliese CAI che si è conclusa con un gustoso pranzo presso la Cascina Selvatico in Valle Santa Croce, messa a disposizione per l'occasione dalla famiglia Pulici.

L'iniziativa, che ha raccolto l'adesione sia degli iscritti al CAI e sia di coloro che non ne fanno ufficialmente parte, è iniziata nella mattina di domenica dal centro di Missaglia e si è sviluppata su un percorso comprendente le aree e i sentieri del Parco del Curone, mettendo alla prova le capacità dei neofiti del mondo della camminata e divertendo invece tutti gli amanti più esperti della natura e delle camminate.

La giornata è stata organizzata dal gruppo escursionistico principalmente con lo scopo di raccogliere dei fondi utili al finanziamento della nuova sede del CAI a Missaglia presso le scuole medie, ma si è poi trasformata in una manifestazione che è riuscita a trasmettere i valori e i principi di questa associazione, oltre che a far conoscere le sue proposte e progetti. La camminata si è conclusa quindi presso la Cascina Selvatico di Simone Pulici dove è stato servito a tutti i partecipanti un pranzo a base di carne e polenta per rigenerare le forse e per concludere in un'atmosfera di generale soddisfazione e allegria una giornata all'insegna dell'impegno, della scoperta del verde e del divertimento.

"Non ci aspettavamo una partecipazione così forte ed entusiasmante e siamo stati davvero orgogliosi, in quanto organizzatori, di aver contribuito alla piantumazione di 30 nuovi ulivi nell'uliveto di Cascina Selvatico a fianco di tutte le altre associazioni che negli anni stanno contribuendo alla sua crescita. La disponibilità e lo spirito frizzante di Simone ci hanno permesso di trascorrere una bellissima giornata e speriamo che questa iniziativa abbia saputo trasmettere la bellezza nascosto nei nostri territori e abbia stimolato la voglia di scoprirli a fondo in chi ha preso parte all'evento'' ha commentato il presidente del CAI, Luigi Brambilla.

La prossima uscita dell'associazione è prevista in data 14 aprile e si svolgerà in Liguria tra il territorio di Varigotti e Noli.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco