Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.626.816
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Lunedì 15 aprile 2019 alle 17:02

Missaglia: mostra mercato al monastero. Tante le iniziative

Proprio in contemporanea con gli eventi del ''Fuorisalone'' di Milano, anche Missaglia ha proposto la propria versione di esposizioni e iniziative che hanno attirato la curiosità dei cittadini del territorio nel week end di sabato 13 e domenica 14 aprile. Si tratta della Mostra Mercato che si è svolta all'interno degli spazi dello storico Monastero della Misericordia di Missagliola, trasformatosi per due giorni in una sorta di museo e di vetrina per artisti, pittori, architetti, commercianti e aziende agricole.

Il sindaco Bruno Crippa con i soci dell'associazione Brianza Bonsai

L'evento è stato promosso dall'amministrazione comunale missagliese rientra nella volontà della giunta di proporre manifestazioni a sfondo ludico e culturale per tutti i gusti e per tutte le età. L'iniziativa si è aperta ufficialmente nel pomeriggio di sabato con l'esposizione dei quadri e dei lavori delle pittrici Isa Rossi e Maria Grazia Marconi, autrice quest'ultima delle immagini del tableau della raccolta poetica "Quaderno di fiori", i cui dipinti sono stati ispirati al tema floreale e primaverile a cui l'intera mostra era dedicata.

Presenti all'evento anche i rappresentanti di "Brianza Bonsai" che nelle sale interne del monastero hanno allestito una mostra di piante in miniatura, esposte in modo tale da offrire la prospettiva migliore per cogliere ogni dettaglio, e che sono rimasti presenti per tutto il corso dell'evento per fornire informazioni specifiche e tecniche relative al mondo del bonsai.

A destra l'assessore alla cultura Donatella Diacci con la pittrice Maria Grazia Marconi

All'ingresso della struttura la prima stanza che si incontrava era dedicata alle esposizioni e ai cartelli informativi dell'event creator per cerimonie "Il bosco degli eventi" e sempre nella stessa sala è stata allestita anche la mostra degli abiti da sposa a cura dell'associazione "Il ritrovo" di Missaglia. Un'altra esposizione inaugurata nel pomeriggio è stata quella relativa ai gioielli floreali e altre realizzazioni di artigianato di Anna Maria Mazzola.

La pittrice Isa Rossi

A seguire spazio ad una serie di seminari per coinvolgere la cittadinanza sotto diversi punti di vista, per raccontare il mondo della natura e in particolare quello delle piante e dei fiori: "Bonsai, Arte con la natura" da parte di Brianza Bonsai, "Le api: insetti preziosi" a cura di Fabio di Maggiociondolo, "L'orto di Primavera" proposto dal Club degli Zucconi e infine "I fiori eduli in cucina" tenuto dalla food blogger Laura Rossi.

Il rispetto della natura e di tutte le sue particolarità ha accompagnato anche la proposta di cena francescana in programma sabato sera e che ha coinvolto i partecipanti in un percorso gastronomico all'insegna dei sapori della cucina più semplice.
La giornata di domenica si è aperta fin da subito nella mattinata con i mercatini e le bancarelle allestiti ai lati del chiostro del monastero e hanno coinvolto principalmente i produttori agricoli locali, fruttivendoli, fioristi, apicoltori e rappresentanti di diverse aziende agricole della zona.

Il chiostro per l'occasione è stato accuratamente decorato con piante e fiori da Antonio Pennati: alle pareti delle ghirlande sono state installate in modo tale da dare l'idea di un piccolo giardino rampicante, mentre il fabbro Luigi Rubini ha realizzato e donato per il pozzo la struttura in ferro ed il secchio, interamente guarniti con decorazioni floreali.

A partire dalle 10.30 il mercato mostra si è animato di partecipanti per ascoltare i componimenti poetici dell'autrice Marina Micheli che ha letto degli estratti dalla sua raccolta "Il libro dei fiori" con la proiezioni di alcuni passi con immagini e colori che hanno accompagnato chi è stato presente in questo percorso poetico e al tempo stesso emozionante. A seguire Elena Rughetto ha prestato la propria voce nella recitazione di alcuni testi ispirati agli alberi e al loro mondo. Anche la musica ha trovato spazio in questo ciclo di eventi ed esperienze e si è concretizzata nelle melodie del trio d'archi della Scuola di Musica A.Guarnieri del Consorzio Villa Greppi diretta dal maestro Roberto Mazzoni.

Nel pomeriggio sono stati organizzati alcuni laboratori rivolti sia agli adulti che ai bambini per la costruzione guidata di origami e biglietti augurali di buona Pasqua sempre seguendo il filo conduttore del mondo dei fiori, della natura e della primavera e con la supervisione di Claudia Galbusera e la stessa amministratrice Donatella Diacci.

Anche nella giornata di domenica sono stati proposti alcuni seminari per intrattenere i partecipanti e coinvolgerli in percorsi multisensoriali: "Appetiti", a cura di Paola Pioppi, "Il gelato, un mondo di dolci freschezze" del gelataio Guido Mapelli, "Un giardino nel piatto" di Tiziana Penati, "La rosa regina del giardino" della società agricola di Antonio Pennati, "Primavera in macelleria" a cura della macelleria Beccalli e "Un fiore per tutte le stagioni" curato da Zafferano Padano. Per terminare con gusto e vivacità il week end di mostre e mercatini l'amministrazione ha voluto proporre un aperitivo conclusivo curato da "I Cucinieri" con l'accompagnamento musicale della Freaky Jam Band.
M.B.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco