Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.518.603
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Giovedì 18 aprile 2019 alle 14:46

La Nostra Famiglia, autismo: finanziato il percorso di parent training

L'istituto Medea di Bosisio Parini
I genitori dei bambini con autismo vivono un forte senso di sofferenza e di disagio personale: mamma e papà devono fare fronte a difficoltà pratiche, come la gestione della terapia, degli interventi riabilitativi e delle visite specialistiche, e difficoltà di carattere emotivo.
D'altro canto, per i bambini con disturbo dello spettro autistico, la letteratura conferma che i trattamenti sono più efficaci quando coinvolgono i genitori e, in particolare, quando il trattamento è condotto dagli operatori dello staff e contemporaneamente i genitori sono formati in maniera continuativa.
E' importante quindi sostenere i genitori e aiutarli ad usare delle strategie di comportamento utili e coerenti con quelle dei terapisti che seguono il bambino: migliorare il loro benessere psicologico e la competenza educativa consente una diminuzione delle problematiche comportamentali ed emotive dei figli.
Per questo motivo, nel settembre 2018, ha preso avvio il progetto di sostegno alla genitorialità PARENT TRAINING-AUTISMO presso sei Centri della Nostra Famiglia in Regione Lombardia (a Lecco, Bosisio Parini, Ponte Lambro, Como, Castiglione e Sesto San Giovanni).
Il percorso, rivolto alle famiglie coinvolte nel modello sperimentale riabilitativo NOAH (New Organization for Autism Healthcare), ha visto 18 incontri formativi presso ciascun Centro: in ogni sede la proposta è stata offerta a 24 famiglie e a ogni famiglia è stato offerto un pacchetto di 6 incontri.
Gli incontri, condotti da psicologhe e supervisori esperti, hanno coinvolto da settembre ad oggi 110 famiglie, per un totale di circa 200 persone tra mamme e papà.
Fondamentale, per il progetto, è stato il sostegno di Fondazione Deutsche Bank Italia. "Fondazione Deutsche Bank Italia ci ha aiutato ad estendere il progetto in tutti i nostri centri NOAH - commenta Francesca Pedretti, Direttrice Regionale La Nostra Famiglia - E' un grande passo avanti: abbiamo infatti verificato che i genitori che sono direttamente coinvolti nell'apprendimento di strategie educative efficaci, risultano più speranzosi nei confronti del futuro, maggiormente in grado di gestire i comportamenti problema, in possesso di maggiori capacità di fare fronte alle situazioni di vita quotidiana".
"L'approccio di Deutsche Bank con il programma Born to Be - commenta Flavio Valeri, Presidente di Fondazione Deutsche Bank Italia - mira a un intervento preventivo volto a incoraggiare i giovani a sviluppare le competenze necessarie a seguire le proprie aspirazioni. Un approccio che riteniamo ancora più valido a fronte di condizioni di disabilità motorie o cognitive, che richiedono specifici interventi di riabilitazione e un quotidiano supporto ai ragazzi e alle loro famiglie. Per questo, siamo felici di poter sostenere l'associazione La Nostra Famiglia e in particolare il suo programma di Parent Training, nella convinzione, supportata da evidenze scientifiche, che il coinvolgimento dei genitori sia indispensabile per promuovere l'evoluzione delle capacità comunicative e sociali dei loro bambini".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco