Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.660.531
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Domenica 21 aprile 2019 alle 11:37

Oggiono: sette appuntamenti per la rassegna di musica

Sabato 27 aprile con l'esibizione del Duo Gemma, presso la chiesa di San Giorgio a Imberido, si terrà il secondo concerto della rassegna «Oggiono Musica 2019». A suonare saranno la flautista Gloria Fumi e l'organista Federico Frigerio. Il ciclo di concerti musicali prevede per quest'anno sette appuntamenti. Due nel mese di aprile, uno a maggio e i restanti quattro nel mese di giugno.

Si tratta della terza rassegna musicale curata dal maestro Matteo Anghileri, direttore del corpo musicale Marco d'Oggiono e insegnate di musica. «In questi anni - ha spiegato Anghileri - abbiamo cercato di dare spazio ai giovani. La scelta artistica è stata quella di spaziare dalla musica da film, con quintetti di fiati e di ottoni, alla musica classica, con concerti per organo e violino, oboe, cori gospel e un'opera lirica in forma completa, con attori e scene».

Dopo l'appuntamento di fine aprile è previsto un concerto con quartetto d'archi nel mese di maggio, presso il cortile di villa Caccia Dominioni. A fine giungo andrà in scena la lirica con il «Barbiere di Siviglia» diretto da Lorenzo Passerini con musiche dell'orchestra Vivaldi e del quintetto Spirabilia.

I restanti tre appuntamenti, in calendario come «fuoristagione», si svolgeranno nelle prime tre settimane di giungo. Il primo giorno del mese avverrà l'esibizione dei ragazzi della scuola media accompagnati dal corpo musicale Marco d'Oggiono e dal coro del Campus Molinatto. Venerdì sette l'aula magna della scuola secondaria ospiterà gli studenti del liceo musicale Ciceri di Como per un concerto con ottoni, sassofoni e percussioni. L'ultimo appuntamento è previsto per domenica 16 con il «Concerto per grandi e piccini». Un «viaggio musicale» - come lo ha definito Anghileri - in cui verranno suonate musiche di Verdi, Mozart, la cavalleria rusticana e le colonne sonore dei più noti film dei cartoni animati.

«Ringrazio - ha spiegato Anghileri che è giunto al termine del suo mandato di direttore artistico - l'Amministrazione comunale, il corpo Musicale Marco d'Oggiono e tutti i collaboratori che hanno contribuito in questi anni a realizzare gli eventi».

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco