Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.518.652
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Martedì 23 aprile 2019 alle 18:50

Casatenovo, Vismara: il tribunale decreta l'ammissione al concordato preventivo

Il salumificio Vismara di Casatenovo
Vismara Spa è stata ammessa al concordato preventivo. La buona notizia risale ai giorni scorsi, quando il collegio giudicante del tribunale di Reggio Emilia presieduto da Niccolò Stanziani Maserati ha firmato il decreto di ammissione alla procedura concorsuale per la società con sede produttiva a Cascina Sant'Anna di Casatenovo. Un passaggio atteso con trepidazione dall'intera forza lavoro dello storico salumificio, che segna l'inizio di un nuovo importante capitolo per Vismara, a nove mesi di distanza dalla domanda presentata dalla società casatese e accolta dal tribunale reggiano, che aveva concesso all'azienda 120 giorni per la presentazione di una proposta concordataria in continuità aziendale del piano di ristrutturazione del debito. I termini, in scadenza a fine novembre, erano stati prorogati sino a febbraio proprio in considerazione dell'entrata in scena nella trattativa, di probabili partner intenzionati a dare un contributo decisivo alla partita, individuati nel caso specifico nel gruppo cesenate Amadori, intenzionato a rilevare il pacchetto azionario dalla famiglia Ferrarini, che a sua volta aveva acquistato Vismara da Nestlè oltre dieci anni fa. L'analisi nel dettaglio del piano è stata affidata a un collegio di tre giudici che - dopo aver richiesto un supplemento di documenti in maniera tale da approfondire ulteriormente alcuni aspetti - hanno valutato in maniera positiva la fattibilità dell'intera operazione rispetto a tre obiettivi: la garanzia della salvaguardia dell'occupazione, la continuità aziendale e il piano di rientro dei debiti.
Con l'ammissione della società al concordato preventivo prende il via l'intero iter che ora prevede in primis l'adunanza dei creditori, per culminare poi nel decreto di omologazione che - come precisato dall'articolo 181 della legge fallimentare - comporta la chiusura della relativa procedura, aprendo la fase di esecuzione. L'auspicio ovviamente è che tutti i passaggi abbiano esito positivo, per poter traghettare definitivamente Vismara al riparo da ogni rischio e dalla crisi proclamata l'estate scorsa.
In programma nell'ambito della procedura vi è l'ingresso di Amadori nel CdA di Vismara e la ricapitalizzazione di quest'ultima società, come previsto nei casi di ristrutturazione del debito.
Passaggi monitorati con grande attenzione dalle sigle sindacali che stanno seguendo sin dall'inizio la delicata vicenda. ''A inizio maggio incontreremo il commissario dr.Franco Cadoppi per fare il punto sulla procedura. Ci auguriamo di poter conoscere in quell'occasione anche i vertici di Amadori, per capire quali sono le loro intenzioni sia dal punto di vista commerciale, sia della gestione della società e della forza lavoro'' ci ha detto Massimo Sala di Flai Cgil Lecco, che insieme agli altri colleghi incontrerà entro un paio di settimane anche i dipendenti della sede di Casatenovo - circa duecento complessivamente e in cassa integrazione straordinaria dal mese di agosto - per confrontarsi con loro circa le ultime importanti novità.
Articoli correlati:
15.04.2019 - Casatenovo, Vismara: attesa la pronuncia del tribunale sulla richiesta di concordato
25.02.2019 - Casatenovo, Vismara: depositato in tribunale il piano che prevede l'accordo con Amadori
18.02.2019 - Casatenovo, Vismara: nuovo tavolo sulla trattativa a Reggio. Tutto resta ''top secret''
30.01.2019 - Casatenovo: Amadori conferma l'interesse ad acquisire Vismara. Trattativa in corso
30.01.2019 - Casatenovo: due investitori intenzionati ad acquisire separatamente Vismara e Ferrarini
28.01.2019 - Casatenovo: ore decisive per il futuro di Vismara. Intanto ha chiuso il negozio Agricola
08.01.2019 - Casatenovo, ''Vismara'': trattativa con un potenziale acquirente, slitta a febbraio la data di presentazione del piano aziendale
12.12.2018 - Casatenovo, Vismara: in scadenza i termini per la proposta di concordato. Chiesta una proroga
24.10.2018 - Casatenovo,Vismara: 2°incontro al MISE in attesa di piano industriale e eventuali partner
22.10.2018 - Casatenovo, Vismara: attesa per l'incontro del 24 al MISE. Anche la Società Agricola Ferrarini chiede il concordato
26.09.2018 - Casatenovo, Vismara: ''salta'' l'incontro al MISE. In fase di stesura il piano industriale
13.09.2018 - Casatenovo, Vismara: saldato il salario di agosto, ma restano in sospeso gli arretrati
31.08.2018 - Casatenovo, Vismara: incontro tra i sindacati ed il commissario. Settembre mese decisivo
23.08.2018 - Casatenovo, Vismara: versati altri acconti ai lavoratori, ma si attende una ripartenza
07.08.2018 - Casatenovo, Vismara: versati ai lavoratori i primi due acconti delle mensilità arretrate
03.08.2018 - Casatenovo, Vismara: vertice al MISE per valutare le prospettive del gruppo in crisi
31.07.2018 - Casatenovo, Vismara: accordo per la 'cassa straordinaria' per un anno per tutti i 230 dipendenti dopo il vertice in Regione
30.07.2018 - Casatenovo, Vismara: attesa per l'incontro di martedì in Regione. E il 3 vertice al Mise
27.07.2018 - Casatenovo, Vismara: il tribunale di Reggio Emilia nomina un commissario. Si spera nel pagamento degli stipendi arretrati
27.07.2018 - Casatenovo: il sindaco apre il consiglio con un intervento su Vismara e la sua crisi. ''Massimo supporto a tutti i lavoratori''
26.07.2018 - Casatenovo: la ''Vismara'' prenota l'istanza di concordato in continuità. Stipendi arretrati. A rischio 200 posti di lavoro
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco