Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.698.089
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Giovedì 09 maggio 2019 alle 21:27

Monticello: si è chiuso con successo il tour degli Amici del Teatro. Risate e solidarietà

Anche quest'anno si è chiuso con un bilancio più che positivo il tour degli Amici del Teatro e dello Sport di Monticello. Il 27 aprile scorso a Lomazzo, nel comasco, il sodalizio ha messo in scena per l'ultima volta "Delitt a l'umbra de la Madunina", una commedia comica in due atti a cura di Roberto Fera.

Gli Amici del Teatro al debutto in oratorio a Monticello

Con 15 repliche e 2700 spettatori che hanno partecipato complessivamente alle serate, i volontari dell'associazione si dicono più che soddisfatti di com'è andata questa stagione 2019, nella quale hanno proposto il loro ventunesimo spettacolo.
''E' stato impegnativo per tutti noi, ma siamo molto contenti perchè il tour è andato davvero benissimo'' le parole del presidente Ernesto Motto. ''Abbiamo fatto beneficenza riuscendo nello stesso tempo a coinvolgere il pubblico, che ha dimostrato di gradire la commedia e questo apprezzamento non è affatto scontato per noi''.

Il salone dell'Auditorium di Casatenovo sold-out

Agli appuntamenti ormai consolidati del tour - l'apertura all'oratorio di Monticello, la tappa in Auditorium a Casatenovo e la data di Missaglia, grazie alla collaborazione con la neonata Pro loco - se ne sono aggiunti tanti altri, che hanno fatto varcare agli attori della compagnia monticellese i confini di molte province lombarde. Confermata anche la finalità benefica di quasi tutti gli spettacoli, tanto che gli Amici del Teatro e dello Sport sono riusciti a devolvere circa 10mila euro ad alcune realtà sociali: Fabio Sassi, Croce Rossa di Casatenovo, Il Girasole di Dolzago e Luce e Vita di Seregno.

L'assegno devoluto ad Albino Garavaglia della Fabio Sassi. Al microfono il presidente Ernesto Motto

''Siamo riusciti a riempire l'Auditorium casatese con 500 persone, mentre un numero lievemente inferiore di spettatori ha presenziato alla data di Seregno, altro sold-out. Pieno anche il salone di Dolzago per l'appuntamento con Il Girasole'' ha proseguito Motto che ha voluto rivolgere un ringraziamento agli attori e a tutto lo staff, ripercorrendo con la mente anche gli appuntamenti andati in scena a Villa Vergano, Mariano, Seregno, Castelmarte-Erba, Calco, Cinisello, Veduggio, Olgiate e Binago.

La compagnia durante la data di Casatenovo

Gli Amici del Teatro e dello Sport non si fermano qui: è già tutto pronto per la presentazione della ventiduesima commedia teatrale che sarà proposta come di consueto a inizio anno. ''Ci troveremo a breve per definire i dettagli dello spettacolo, poi dopo le vacanze estive inizieranno le prove'' ha concluso il presidente, ricordando l'appuntamento di domenica 12 maggio a Cortenuova, quando la compagnia parteciperà alla camminata delle mamme proposta dal Comune e dalla scuola dell'infanzia, mentre il 18 sarà messa in scena la fiaba di Pinocchio all'asilo di Calco.

G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco