Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.697.670
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Venerdì 10 maggio 2019 alle 22:16

Bosisio: polemica sui social per il mancato dibattito elettorale

''Lame affilate'' sui social network negli scorsi giorni a Bosisio Parini. La campagna elettorale, già entrata nel vivo con i gazebo dei tre gruppi che si presenteranno alle elezioni del prossimo 26 maggio, si è accesa anche a seguito della proposta - formulata dalla nostra testata - di dare vita a un forum elettorale tra i candidati sindaci: un'occasione pubblica, per dare la possibilità ai cittadini di poter assistere a un confronto sui grandi temi che riguardano il futuro del paese e su come questi vedranno il loro comune tra cinque anni.

Cinzia Paris di ''Bosisio nel cuore''

L'incontro non si realizzerà per la mancata disponibilità da parte di "Bosisio nel cuore", la nuova formazione politica creata da Paolo Gilardi con candidato sindaco Cinzia Paris. Questa la motivazione con cui il gruppo ha declinato la disponibilità: "A nome del gruppo e della candidata Sindaca ringraziamo dell'invito, ma decliniamo. La nostra campagna elettorale è tra i cittadini, lasciamo i dibattiti a chi in questi ultimi anni ha parlato tanto, concludendo meno. Noi vogliamo un rapporto autentico con i cittadini e per questo ascolteremo e prenderemo impegni con i singoli cittadini e cittadine portando avanti la nostra campagna elettorale tra la gente, senza ulteriori dibattiti fatti di litigi inconcludenti come accaduto nell'ultimo consiglio comunale".

Giacomo Gilardi di ''Bosisio Viva''

Un parere, quello espresso dalla nuova formazione, che non è stato condiviso dagli altri due gruppi che avevano invece manifestato ampia disponibilità a un confronto. "La giornalista di Casateonline ha proposto a tutti i gruppi politici del paese un confronto tra i tre candidati sindaci. Crediamo sia un'ottima opportunità per i cittadini di farsi un'idea su chi dovrà governare il nostro paese. Noi ci siamo con il nostro candidato Giacomo Gilardi" è quanto apparso sulla pagina social di "Bosisio Viva".

Andrea Colombo di ''Progettiamo insieme Bosisio''

Ha invece rilanciato con queste parole "Progettiamo insieme Bosisio", il gruppo guidato da Andrea Colombo e nato dall'incontro tra Giuseppe Borgonovo e Walter Gaiardoni. "Grazie a Casateonline che ha proposto un dibattito pubblico tra i candidati sindaci di Bosisio. Invito a cui abbiamo aderito con entusiasmo: ci é sembrato un modo nuovo per aprirsi alla cittadinanza e confrontarsi su temi di interesse collettivo. Purtroppo, con stupore e rammarico, dobbiamo prendere atto del rifiuto di Bosisio nel cuore a partecipare al confronto". Non è mancato un pò di sale nella replica. "Non comprendiamo, né condividiamo, le ragioni che hanno indotto i nostri avversari a tirarsi indietro. Tuttavia, se questa è la loro politica del cambiamento, preferiamo tornare a quando gli schieramenti non temevano di esporsi e mostrare le proprie idee. Evidentemente Cinzia Paris e Paolo Gilardi preferiscono continuare a giocare a nascondino".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco