Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.697.871
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Lunedì 13 maggio 2019 alle 17:39

Monticello: approvato il consuntivo 2018 della casa di riposo. La minoranza contraria

La casa di riposo di Monticello
Il penultimo consiglio comunale dell'amministrazione Rigamonti a Monticello è stato caratterizzato dal dibattito sulla casa di riposo. L'unico punto iscritto all'ordine del giorno infatti, riguardava l'approvazione del bilancio consuntivo 2018 dell'azienda speciale del Comune.
Ad illustrare la delibera è stato il primo cittadino, precisando innanzitutto che il rendiconto era già stato esaminato e approvato a inizio aprile dal consiglio di amministrazione della RSA e che il revisore dei conti ha espresso parere favorevole.
L'esercizio che si è chiuso a fine 2018 presenta un utile di poco superiore ai 29mila euro, sceso a circa 9mila euro dopo l'applicazione delle imposte. Un risultato positivo che ha consentito di ridurre il deficit relativo alle annualità 2012 e 2013; al 31 dicembre dello scorso anno quindi, la perdita iscritta nello stato patrimoniale è stata pari a 32.297 euro. Nel bilancio del Comune di Monticello una parte del bilancio di amministrazione è stata vincolata ''a garanzia''.
Per quanto riguarda le entrate, la ''parte del leone'' è rappresentata dalle rette degli ospiti, per un ammontare di 2.643.082 euro, in linea con quella del 2017; in lieve aumento i trasferimenti regionali per i posti letto accreditati (1.662.240 euro), così come l'introito relativo alla ristorazione scolastica, mentre sono diminuiti i proventi del servizio SAD e dei pasti consegnati all'esterno.
Venendo ai costi invece, è quella relativa gli stipendi la voce più cospicua del bilancio, con 1.581.61 euro effettivamente ''in uscita'' e altre spese per l'ordinaria amministrazione in aumento (medicinali, lavanderia, riscaldamento).


Entrate e spese nel bilancio 2018 della casa di riposo

Terminata la presentazione a cura del sindaco, spazio al dibattito. Il gruppo Insieme per Monticello ha espresso voto contrario, mantenendo inalterata la posizione di questi cinque anni. ''Non abbiamo rappresentanti nel consiglio di amministrazione'' hanno ripetuto i consiglieri Mucci, Pirovano, Carlini e Pozzi, ribadendo l'atteggiamento di chiusura mantenuto dall'amministrazione in questo decennio, non avendo concesso la possibilità ala minoranza di avere un proprio esponente all'interno del CdA. Per quanto riguarda invece il bilancio, il consigliere Giovanni Pirovano ha sottolineato l'andamento positivo dei conti dopo il momento difficile di qualche anno fa, caratterizzato da un frequente e intenso turn-over alla direzione della struttura. E' stata rievocata anche la scelta - rivelatasi poi un flop - di puntare sull'apertura di un centro diurno integrato negli spazi della casa di riposo, poi sostituito con camere aggiuntive e cinque posti letto non accreditati.
Al termine della votazione il sindaco Rigamonti ha precisato che la consigliera Alessandra Hofmann - candidata sindaco dimessasi nelle scorse settimane dal CdA della struttura - non sarà per il momento sostituita tenendo conto delle vicine elezioni amministrative che dovrebbero portare successivamente ad un rinnovo dei membri dell'organismo stesso. Appuntamento al 23 maggio per l'ultimissimo consiglio dell'amministrazione Rigamonti: a pochi giorni dalla chiamata alle urne sarà presentato il bilancio consuntivo 2018.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco