Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.311.585
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Lunedì 27 maggio 2019 alle 20:26

Molteno: Chiarella ringrazia i cittadini per il risultato (75%)

Schiacciante vittoria per Giuseppe Chiarella, eletto per la prima volta sindaco. Il suo gruppo "Vivi Molteno", che ha raccolto l'eredità di quello precedente guidato da Mauro Proserpio, si è imposto con il 74,73% delle preferenze (1.378 voti) su "Progetto per Molteno", la formazione guidata da Giusi Corti, ferma al 25,27% con 466 voti.
I cittadini, di fatto, hanno scelto la continuità confermando alla guida del paese la lista che ha governato per dieci anni ininterrotti. Questa volta, però, la figura di riferimento è Chiarella, il braccio destro del precedente amministratore.

Il neo sindaco Giuseppe Chiarella (secondo da sinistra) con i colleghi di lista

"Credo che il risultato premi da un lato il lavoro fatto in questi ultimi dieci anni e dall'altro lato un riconoscimento per la nuova squadra che si appresta a guidare Molteno per i prossimi cinque anni" ha dichiarato dopo la proclamazione Chiarella. "Le elezioni sono sempre un terno al lotto. Ci aspettavamo un riconoscimento del lavoro di questi dieci anni ma non in questi termini: il risultato ci dà soddisfazione e stimolo a lavorare seriamente e con impegno per i prossimi cinque anni. Nel gruppo ci sono sia coloro che hanno già amministrato Molteno sia persone nuove, dotate di professionalità e capacità che potranno dare una buona mano nell'amministrare il paese".

VIDEO



Il modus operandi del neo primo cittadino sarà in linea con il recente passato. "Sono dieci anni che detengo la carica di vice sindaco. Il nostro lavoro sarà portato avanti in continuità con quanto fatto in questi ultimi dieci anni. Ci sono tante novità però il modo di lavorare, i principi su cui si basa la nostra attività amministrativa saranno gli stessi, seppur con un gruppo nuovo".
In questo caso a ottenere il maggior numero di preferenze è stato il primo cittadino uscente, Mauro Proserpio (175), seguito da Guido Anghileri (83) e da Sara Brenna (42). Seguono Luca Rossini (38), Maurizio Villa (35), Veronica Anzani (27), Michele Napolitano (24), Marcello Casiraghi (21). Restano dunque fuori dal consiglio comunale l'ex assessore ai servizi sociali Michele Corti (20 voti), Davide Conti (15), Raul Morstrabilini (10) e l'ex consigliere Andrea Longhi (8 voti).
Entreranno invece a far parte dell'opposizione al fianco di Giusi, Barbara Gilardi (35 preferenze), Ferdinando De Capitani (26) e Mara Pigazzini (22).
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco