Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.982.236
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Lunedì 03 giugno 2019 alle 21:10

Costa M.: confermata la giunta dello scorso mandato, l’11 il consiglio

Il sindaco masnaghese Sabina Panzeri
Nessuna novità nella giunta di Costa Masnaga. Sabina Panzeri è stata eletta sindaco lo scorso 26 maggio dal 67,27% dei votanti. La lista "Al centro il cittadino", unica presente in questa tornata elettorale, ha ricevuto nuovamente la fiducia dei cittadini. Negli scorsi scorsi giorni è stata nominata la giunta che andrà a operare nei prossimi anni.
Come aveva già comunicato qualche mese fa annunciando la sua discesa in campo, il primo cittadino aveva espresso l'intenzione di candidarsi con la presenza della "cerchia stretta" di consiglieri che hanno condiviso con il percorso di questi cinque anni.
Sabina continuerà il percorso già cominciato seguendo servizi sociali, politiche giovanili, lavoro, personale, sicurezza, affari generali e comunicazione.
Come era accaduto durante la precedente legislatura Cristian Pozzi, sulla scia anche del ruolo svolto in passato nella veste di consigliere, è stato nominato assessore all'ambiente e ecologia, sport e tempo libero e lavori pubblici. Oltre a questo, con le sue 84 preferenze, il maggior consenso tra tutti i candidati, è stato confermato anche vicesindaco.
Ormai da diversi mandati Anna Cazzaniga si occupa di istruzione e cultura: a lei, che ha ricevuto 20 preferenze, è stata assegnata nuovamente la delega alla partita. Allo stesso modo Giovanni Paolo Rossini, 9 voti, si occuperà di finanze, patrimonio, bilancio e gemellaggio.
Per concludere, Maurizio Corbetta - candidato con il maggior numero di preferenze a Cassago nella lista "Progetto Cassago Democratica" di Sergio Pini - tornerà a sedere in consiglio come ''esterno''. Come già accaduto negli anni addietro, gli è stato affidato ancora l'assessorato all'urbanistica, edilizia pubblica e privata.
Altra conferma per Umberto Bonacina, che ha ceduto il testimone al primo sindaco donna del paese: lui, che rispetto alle precedenti elezioni ha dimezzato il numero di preferenze, continuerà a ricoprire il ruolo di capogruppo.
Il consiglio comunale di insediamento è programmato per martedì 11 giugno.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco