Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.450.020
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Mercoledì 05 giugno 2019 alle 15:22

Bosisio: festa dello sport per concludere il progetto annuale

Conclusa l'attività sportiva della scuola primaria Italo Calvino di Bosisio Parini. Il progetto è terminato nella giornata di martedì 4 giugno con "La festa dello Sport" organizzata annualmente dai tutor sportivi Iolanda Belfiore e Andrea Alborghetti.

Sono ormai diversi anni che il CONI e la scuola di Bosisio collaborano per arricchire l'offerta formativa. I due professionisti del CONI hanno previsto un circuito di giochi che ha coinvolto tutte le classi della scuola. Sport di Classe è il progetto promosso e realizzato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano per diffondere l'educazione fisica e l'attività motoria nella scuola primaria coinvolgendo alunni, insegnanti, dirigenti scolastici e famiglie.

Il percorso valoriale rappresenta un'occasione per stimolare la riflessione dei ragazzi e veicolare i valori educativi dello sport. Ogni anno viene promosso un valore chiave: quello di quest'anno è stato campioni di fair play.

"Sport di Classe" prevede anche il coinvolgimento di una figura specializzata, quello del tutor sportivo scolastico laureato in Scienze motorie o diplomato ISEF e opportunamente formato. Il tutor affianca l'insegnante per un'ora alla settimana, collaborando alla programmazione e alla realizzazione delle attività motorie, organizza i giochi di primavera e di fine anno, promuove la partecipazione delle classi al percorso valoriale, supporta gli insegnanti per favorire la partecipazione all'attività motoria e l'inclusione degli alunni con disabilità e rappresenta una figura di raccordo tra la scuola e il sistema sportivo del territorio.

Gli obiettivi del progetto consistono nel favorire la partecipazione del maggior numero possibile di scuole primaria, coinvolgere gli alunni delle classi quarta e quinta, incentivare l'introduzione e l'adozione di due ore settimanali di educazione fisica nel piano orario, promuovere i valori educativi dello sport come mezzo di crescita e di espressione individuale e collettiva.

L'intensa mattinata sportiva si è conclusa con l'attestato di partecipazione consegnato a tutti i bambini e un pic-nic con i genitori, all'ombra degli alberi del parco dell'istituto.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco