Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.981.811
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Lunedì 10 giugno 2019 alle 18:03

Missaglia: per la prima di 'Monastero H12', un mix di cori si sono esibiti no stop

Le immagini del pomeriggio al Monastero

Dodici ore dedicate alla sola musica. É questo l'esperimento culturale che si è svolto presso il monastero della Misericordia a Missaglia nella giornata di domenica 9 giugno, allo scopo di sensibilizzare il pubblico alla musica corale. L'evento ha avuto inizio alle ore 10 con la presentazione del primo coro delle Voci d'Argento C.R.C di Maresso e Missaglia, il quale ha eseguito dieci canzoni tratte da famosi cantautori come Fabrizio De Andrè, Lucio Dalla, Roberto Vecchioni e molti altri, il tema che le univa erano gli anni '70.

Così come spiegato dall'assessore comunale alla cultura Donatella Diacci si è trattato di un vero e proprio esperimento di rassegna corale che viene fatto per il primo anno qui a Missaglia.

VIDEO



''Sono dodici ore di musica in cui si vedono seguire tredici cori, i quali si alternano portando generi diversi di musica: da quella sacra, a quella rinascimentale, alla musica femminile, jazz, pop...per far conoscere al pubblico la varietà e la ricchezza dei cori brianzoli. Oggi si esibiranno cori di Missaglia e Maresso, ma anche cori di Dervio, Castello Brianza, Monza... L'invito a partecipare e stato aperto a tutti i cori della brianza, partendo dal lago fino a giungere alla città di Monza. Questo invito e stato promosso dal C.R.C (centro ricreativo corale) di Maresso diretto dal Maestro Pasquale Amico. È servito un incontro preliminare con tutti i rappresentanti dei cori, utile a concordare il programma di ogni singolo coro, caratterizzato ognuno da una varietà di musiche diverse, in maniera tale da poter fornire al pubblico il più ampio panorama musicale possibile'' ha detto l'amministratrice.

''È la prima esperienza di questo tipo che facciamo, anche perché dodici ore di coro non sono poche, ed è per questo motivo che ci sarà un alternarsi di pubblico secondo l'interesse, il gusto e la partecipazione ai vari cori amici. Se l'esperienza di quest'anno funziona ed è gradita, si potrebbe pensare, il prossimo anno, di presentare una rassegna di cori solo femminili oppure un'altra categoria di cantanti, dato che la maggior parte dei cori qui oggi cantano "a cappella", la prossima volta si potrebbe presentare un'altra modalità di esecuzione corale al fine di favorire un'educazione musicale ed un apprezzamento della musica in tutte le sue varietà''.

Durante l'arco della giornata è intervenuto il professor Silvano Valentini che ha concotto i presenti in una visita guidata del monastero. Previsti poi due stacchi di aperitivo: quello a mezzogiorno offerto dall'amministrazione comunale e l'altro alle 18.50, l'apericena a pagamento, con i cuochi del gruppo degli alpini. Si è trattato quindi, a tutti gli effetti, di un mix perfetto di arte e musica.

''Tutto questo viene realizzato per valorizzare la nostra struttura, anche perché la cappella della chiesa del monastero ha un'acustica che si presta bene ai cori musicali, ed è per questo ci è sembrata una location più che adeguata a questo evento'' ha concluso la Diacci.
All'interno del monastero c'era anche la possibilità di acquistare prodotti locali della zona come formaggi, birre artigianali e zafferano.

La maratona musicale molto apprezzata si è conclusa alle ore 23.30, oltre un'ora in ritardo sulla tabella di marcia a causa dei numerosi bis che il pubblico entusiasta ha richiesto a ogni gruppo corale. Soddisfatti dall'esito più che positivo della manifestazione, gli organizzatori il Maestro Pasquale Amico direttore artistico e l'assessore Donatella Diacci organizzatore tecnico della rassegna sono rimasti colpiti dalla grande partecipazione del pubblico che si è alternato e che ha gremito la chiesa dal mattino alla sera.
Marina Temperato
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco