Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.311.575
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Scritto Giovedì 13 giugno 2019 alle 10:33

Giocosport Barzanò: ginnaste al campionato nazionale di Lignano

Ottimi risultati e tante emozioni per Giocosport Barzanò SSD alla sua prima partecipazione al Campionato nazionale di ginnastica artistica che si è svolto a Lignano Sabbiadoro (Ud) dal 3 al 9 giugno 2019, organizzato dal CSI.

GIULIA NEGRI 5° classificata assoluta

Per la società di Barzanò sono state quattro le ginnaste in gara: una nella categoria Pulcine e una nella categoria Allieve, entrambe programma Medium, e due nella categoria Junior, programma Large.
Tutte e quattro hanno partecipato al programma assoluto, essendosi classificate in fase regionale a tutti gli attrezzi: corpo libero, trave e volteggio.

GIULIA NEGRI 4° classificata TRAVE

In tutto, invece, sono state ben 2.518 le ginnaste in gara, provenienti da 14 regioni italiane (la Lombardia è stata la più rappresentata), 42 comitati provinciali e appartenenti a 144 società sportive.
Per Giocosport Barzanò le gare hanno avuto inizio subito nella mattinata di martedì 4 giugno.
Al Palazzetto dello Sport del Bella Italia Village ha gareggiato per prima la ginnasta più piccola della delegazione: Giulia Negri, 6 anni, categoria Pulcine, programma Medium.

Giulia ha svolto ottime prestazioni a tutti gli attrezzi, soprattutto alla trave, dove ha ottenuto un punteggio molto alto con solo 0,175 punti di penalità.
I risultati per lei sono stati ottimi. Nella classifica assoluta ha ottenuto il quinto posto su 53 ginnaste in gara, mentre, proprio alla trave, ha sfiorato il podio per poco classificandosi quarta e ottenendo una meritatissima medaglia.

ARIANNA FARINA

Tanta emozione e grande sorpresa tra le allenatrici presenti alla gara per questi risultati ottenuti.
Mercoledì 5 giugno, invece, nel primo pomeriggio è stato il turno di Arianna Farina, 12 anni, che ha gareggiato nella categoria Allieve, programma Medium.

CRISTINA STANIZZI 4° classificata assoluta

Arianna ha eseguito molto bene i propri esercizi a tutti gli attrezzi, soprattutto volteggio e trave, senza grandi errori, riuscendo a ottenere piazzamenti quasi a metà classifica, sia assoluta che agli attrezzi, su un totale di ben 143 ginnaste in gara.
Tanta la soddisfazione provata nel vederla eseguire bene tutti gli esercizi provati in allenamento.

CRISTINA STANIZZI 3° classificata CORPO LIBERO

Infine, sempre mercoledì 5 giugno, questa volta nel tardo pomeriggio, hanno fatto il loro ingresso in campo gara le due ginnaste più grandi che hanno partecipato quest’anno alla gare di CSI per Giocosport Barzanò.
Cristina Stanizzi, 16 anni, e Luana Livoti, 17 anni, hanno entrambe gareggiato nella categoria Junior, programma Large.
Ottimi risultati per Cristina: dopo aver eseguito al meglio gli esercizi a tutti gli attrezzi, ha ottenuto il quarto posto nella classifica assoluta su un totale di 49 ginnaste ed il terzo posto a corpo libero, salendo sul podio e ricevendo una buona medaglia.

LUANA LIVOTI

Anche Luana ha eseguito molto bene i propri esercizi in gara; purtroppo, nonostante le buone prestazioni, un errore a corpo libero in apparenza piccolo ma costato poi un intero punto di penalità, l’ha fatta scivolare in classifica lontano dal podio.
La partecipazione e in più gli ottimi risultati ottenuti al 17° Campionato nazionale di ginnastica artistica di CSI hanno diffuso tanta emozione e soddisfazione tra le allenatrici (molto contente per questa prima esperienza nazionale), le ginnaste e le loro famiglie, che le hanno accompagnate, sostenute e applaudite.

GIULIA NEGRI

Molto emozionante è stato il momento delle premiazioni e del podio con le medaglie ricevute; ma altrettanto densi di emozioni sono stati anche il momento della sfilata di tutte le ginnaste suddivise nella varie regioni di appartenenza e quello dell’inno nazionale italiano.

Alle quattro ginnaste che hanno partecipato alla gara tanti complimenti dalle insegnanti che le invitano anche a continuare ad allenarsi con impegno per rendere ancora possibile un’altra esperienza nazionale.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco