Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | Chiudi
  • Sei il visitatore n° 157.532.908
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/09/17

Lecco: V.Sora: 87 µg/mc
Merate: 87 µg/mc
Valmadrera: 90 µg/mc
Colico: 63 µg/mc
Moggio: 89 µg/mc
Scritto Lunedì 22 dicembre 2014 alle 11:30

Tabiago: tre cori e la banda si esibiscono in chiesa per Natale

Tre cori ed un corpo musicale insieme in preparazione al Natale. Sotto la direzione di ben tre maestri, sabato sera si sono esibiti nella chiesa parrocchiale “Santi Simone e Giuda” di Tabiago tutte le realtà musicali presenti sul territorio nibionnese: i Piccoli Allegri Cantori insieme ai giovani di “LineArmonica”, diretti da Samuele Rigamonti, la corale “Don Olimpio Moneta” guidata dal maestro Romano Riva e l’ultracentenaria banda “Giuseppe Verdi” seguita da Aurelio Erma.



I cori riuniti con la banda

Il concerto ha voluto essere anche un omaggio all’intera comunità dei fedeli e soprattutto al parroco don Luigi Bianchi, che da sempre incoraggia e sostiene le attività dei tre gruppi. 

VIDEO



Proprio in suo onore, i cori e la banda hanno offerto al numeroso pubblico intervenuto alcuni brani che il sacerdote ha trascritto dal polacco all’italiano. 



Il parroco di Tabiago don Luigi Bianchi e, a destra, il sindaco Claudio Usuelli
 
“Che bello vedervi così numerosi a questo momento di gioia e serenità. L’augurio che vi faccio è quello di stare insieme, più uniti, in un mondo di pace” ha così esordito il sacerdote. Alla serata è intervenuto anche il sindaco Claudio Usuelli, il quale ha sottolineato l’importanza ed il valore della cultura. “Dobbiamo essere orgogliosi di avere nel nostro paese queste belle realtà” ha detto. Il primo cittadino nibionnese ha poi chiesto di dedicare un minuto di riflessione per ricordare le insegnanti e i 140 bambini uccisi in Pakistan. 



Spazio poi alle singole esibizioni. Dopo la vivace atmosfera creata dai bambini, è stata la volta dei “LineArmonica”, che hanno stupito gli spettatori con canti davvero coinvolgenti. Musiche natalizie in diverse lingue sono state offerte anche dalla corale “Moneta”. Al termine, i cori si sono riuniti ai piedi dell’altare, sovrastato da una grande capanna. 



Insieme alla banda, hanno presentato brani noti come Astro del ciel, Adeste fideles, Tu scendi dalle stelle, Go tell it to the mountain per concludere con Jingle bells, accolti da un caloroso battimano. Infine, i tre maestri sono stati omaggiati con una rosa per la grande dedizione e passione con cui guidano i diversi gruppi. La serata si è conclusa nel bar dell’oratorio per un momento di convivialità.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco