Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 200.703.140
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 04/05/19

Lecco: V.Sora: 101 µg/mc
Merate: 93 µg/mc
Valmadrera: 92 µg/mc
Colico: 88 µg/mc
Moggio: 106 µg/mc
Scritto Giovedì 20 agosto 2015 alle 10:17

Missaglia: il servizio pre-scuola gestito dal Comune. Nasce un'associazione di genitori

L'assessore Laura Pozzi
Cambierà volto a partire dall'anno scolastico che si appresta ad incominciare a settembre, il servizio pre-scuola, organizzato dall'amministrazione comunale di Missaglia e rivolto a quei genitori che - causa esigenze lavorative - hanno la necessità di accompagnare i figli prima dell'orario di avvio delle lezioni.
Per la prima volta sarà infatti l'amministrazione comunale a gestire il servizio, del quale negli anni scorsi si era sempre occupata la scuola. Lo farà per quest'anno in via sperimentale, ogni mattina dalle ore 8 alle 9.
''Già lo scorso anno il dirigente scolastico ci aveva comunicato le difficoltà incontrate nell'occuparsi del servizio, a causa della mancanza di personale. Come amministrazione comunale avevamo così messo a disposizione una persona che potesse affiancare gli addetti della scuola'' ha spiegato l'assessore all'istruzione Laura Pozzi.
Quest'anno il pre-ingresso sarà dunque gestito esclusivamente dal comune di Missaglia che nei giorni scorsi ha diffuso una comunicazione illustrando le nuove modalità di funzionamento del servizio, che prevede il pagamento di un canone annuo pari a 30 euro (che sale a 40 per i non residenti).
Non si esclude a questo proposito una collaborazione con il neonato sodalizio FuoriClasse, l'associazione dei genitori di Missaglia e Monticello che si propone di collaborare attivamente con la scuola, con l'obiettivo di diventare un efficace interlocutore delle due amministrazioni comunali e dell'istituto comprensivo missagliese. Al momento si tratta di un'ipotesi al vaglio dei soggetti coinvolti, che potrebbe trovare conferma nei prossimi giorni.
Intanto - rimanendo in tema scuola - l'amministrazione comunale ha confermato le tariffe già in vigore per quel che riguarda il servizio di refezione scolastica e di trasporto, con lo sconto per chi, partecipando al piedibus, sfrutta l'autobus soltanto per il viaggio di ritorno.
Una serie di temi che si concretizzeranno con l'avvio dell'anno scolastico, previsto il 14 settembre. In attesa di conoscere il nome del nuovo preside che prenderà il posto del professor Claudio Lafranconi, in servizio dal mese prossimo al comprensivo Falcone e Borsellino di Lecco. L'istituto di Missaglia rientra infatti tra le sedi disponibili per l'ufficio scolastico regionale, in cerca di una nuova ''guida'', che sia titolare o reggente.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco