Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 190.145.267
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 25/11/18

Lecco: V.Sora: 50 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 39 µg/mc
Moggio: 65 µg/mc
Scritto Sabato 05 settembre 2015 alle 14:51

Oggiono: WebGIS sulla Sila presente all’Expo di Milano

Il webGIS ideato dall'ingegnere Giorgio Meroni in collaborazione con Marco Tagliabue e Marco Bortolin sarà presente a Expo.
Per l'Esposizione Universale in corso a Milano è stata offerta la possibilità a Comuni, Provincie e Regioni, Comunità Montane e Gruppi di Azione Locale di tutta Italia di promuovere i propri territori. Durante la prossima settimana, dal 7 al 13 settembre, sarà possibile visionare il progetto Silautentica ideato dal GAL della Sila (in Calabria) in collaborazione con La Rivista del Trekking e il cui webGIS è stato seguito dallo staff dello studio oggionese.


Il progetto include 22 percorsi suddivisi tra itinerari trekking, mountain bike e automobilistici, oltre a strutture ricettive, tipicità del territorio e siti di interesse. Un sistema agevole per chi viaggia ed ha la possibilità di avere in tasca la cartina sentieristica, completa però di tante altre informazioni che possono davvero essere utili al turista.


Per il progetto lo studio ha effettuato il rilievo GPS dei sentieri turistici, la correzione delle tracce su base cartografica ortofoto e la compilazione della scheda itinerario con le principali informazioni generali, come località di partenza e arrivo e analisi del percorso (difficoltà, dislivello, tempo di percorrenza, segnaletica, lunghezza del percorso).


Ogni tracciato è scaricabile dal portale nei formati per GPS (gpx), Google Earth (kml/kmz) e ad essi sono stati associati il profilo altimetrico, una gallery fotografica e una descrizione stampabile, corredata da QRcode, da seguire lungo il percorso.
È stato effettuato inoltre il rilievo dei punti di interesse lungo i tracciati secondo i seguenti criteri di waypoint: WPT navigazionali come bivi e cambi di fondo o pendenza, WPT turistici come monumenti, elementi di interesse culturale e religioso e punti panoramici, oltre ai WPT tecnici visualizzabili solo dai tecnici dell'Ente come cartelli mancanti o poco chiari, carenze e interventi di miglioria del sentiero.


Il rilievo dei punti di interesse, completi di foto georeferenziate, di cui all'elenco dei beni culturali compresi nei confini del GAL sono stati forniti come file per GPS (gpx) e Google Earth (kml/kmz).
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco