Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 192.566.244
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/01/19

Lecco: V.Sora: 83 µg/mc
Merate: 77 µg/mc
Valmadrera: n.d. µg/mc
Colico: 85 µg/mc
Moggio: 95 µg/mc
Unione Podistica Missaglia
  • indirizzo: Via Don Bosco, 3
  • paese: Missaglia
  • telefono: 039/9242108
  • fax:
  • e-mail: info@upmissaglia.it
  • sito web: www.upmissaglia.it
Nei primi anni 70 cominciavano a diffondersi in tutta Italia quelle che allora venivano comunemente chiamate sgambate ovvero,manifestazioi podistiche su strada non competitive. Alcuni missagliesi, più o meno giovani, trovandosi sui percorsi di queste sgambate pensarono di costituirsi in un Gruppo Sportivo organizzato per partecipare a queste manifestazioni nacque così : Unione Podistica Missaglia.

Nel 1973 fu fondata la società UNIONE PODISTICA MISSAGLIA dai Soci fondatori: Brivio Guido che per lunghi anni è stato il presidente Panzeri Lorenzo. A quei tempi,le corse o marcie non competitive erano disputate da molti partecipanti in forma agonistica,la partenza era data da una linea come nelle gare competitive e ai primi "2" classificati venivano dati diversi premi tra cui coppe, medaglie, vivande ecc. A Panzeri Lorenzo, uno dei soci fondatori,piaceva partecipare anche e soprattutto,alle gare competitive e propose che U.P.M. si iscrivesse, al C.S.I “centro sportivo italiano”atletica leggera,diventando l’allenatore e portando i ragazzi piu’ giovani a cimentarsi anche nelle gare campestri e su pista. Nel frattempo fuconsentito agli atleti e ai podisti dell’ U.P.M., di utilizzare quella che per lunghi anni è stata la sede degli allenamenti,cioè il parco della villa Cioja di Missaglia. Nel 1981 l’U.P.M. si è affiliata alla FIDAL, continuando solo per un altro anno ad essere iscritta al C.S.I. con l’iscrizione alla FIDAL erano aumentate le specialitàa cui ogni atleta poteva partecipare e nel frattempo, anche il numero dei ragazzi iscritti all’U.P.M. era aumentato. Uno degli aleti, GIOVENANZA DANIELE, ottenne ottimi tempi nei 100 tra,cui 10”8 e potè fare il servizio militare nella sezione atleti dell’esercito italiano,finito il quale divento’ anch’egli allenatore dell’U.P.M. portando importanti esperienze tecniche. Gli anni 80 videro parecchi ragazzi di Missaglia mettersi in luce con ottimi risultati tecnici .
Articoli correlati