Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 202.521.835
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 03/06/19

Lecco: V.Sora: 181 µg/mc
Merate: nd µg/mc
Valmadrera: 183 µg/mc
Colico: nd µg/mc
Moggio: nd µg/mc
Casateonline > Ricerca standard (da giugno 2010)

Utilizza la seguente ricerca per trovare gli articoli più recenti, pubblicati con la nuova versione di Casate Online (da giugno 2010 in poi).
Per cercare articoli più datati, vai all'archivio.

Parola/e:
Rubrica:
Comune:
Dalla data:
Alla data:
Sono stati trovati 174 articoli.
Sabato 15 giugno 2019 - 18:25
Il dottor Vito Corrao, direttore sanitario dell'ASST lecchese, per il poco che lo conosciamo, ha l'aria di essere una persona di parola, leale, diretta e competente. Alle nostre quattro domande, nell'intervista breve che trovate in home page, ha risposto in maniera sintetica, precisa e onesta. E' siciliano come il dottor ...
Martedì 11 giugno 2019 - 09:23
La mirabile ricostruzione della straordinaria scalata dei meratesi ai vertici di Confcommercio rievocata dal nostro Alberico Fumagalli - il Signore lo conservi a lungo e, soprattutto, gli restituisca la voglia di scrivere - ci offre l'occasione per riflettere su uno dei temi principali che la nuova Amministrazione sta affrontando: il ...
Giovedì 06 giugno 2019 - 18:27
Conclusa la tornata elettorale del 26 maggio, nel lecchese nessun comune chiamato al voto ha più di 15mila abitanti per cui non ci sono ballottaggi (ad esclusione di Margno dove c'è stato un pareggio di voti alle urne e dunque domenica tornerà al voto) inzia ora la serie ...
Martedì 28 maggio 2019 - 16:20
Semmai ce ne fosse ancora bisogno, Filippo Galbiati è la prova vivente - ma con lui Antonio Rusconi di Valmadrera e numerosi altri neo eletti sindaci meno noti - che nelle comunali il simbolo perde forza e appeal per dare spazio al valore della persona. Al di là della ...
Domenica 31 marzo 2019 - 09:26
Enrico MagniIl tam tam ripetuto e scadenzato di questi giorni coinvolge lo stato viabilistico, economico e sanitario del territorio. Lecco è al decimo posto delle città più ricche della penisola condividendo con Merate, Montevecchia, Imbersago un reddito pro capite che va dai ventiquattromila euro ai ventinovemila euro. Alcune ...
Domenica 17 marzo 2019 - 19:15
E' di questi giorni la pubblicazione dell'ordinanza del sindaco di Lecco N° 20 del dodici marzo duemiladiciannove riguardante il divieto di collocazione o abbandono nelle aree pubbliche, ad uso pubblico o esposte a pubblico passaggio di oggetti di varia natura atti a costituire giacigli, sedute o ripari di fortuna.Una ...
Venerdì 08 febbraio 2019 - 18:11
La nomina di Guglielmo Giussani ai lavori pubblici e la sua sostituzione con Laura Poletti ai servizi sociali è solo l'ultima puntata della saga politica che sta coinvolgendo il casatese in queste settimane pre elezioni comunali e europee. Fissate a fine maggio, le decisioni di singoli e gruppi stanno gi&...
Lunedì 21 gennaio 2019 - 17:25
L’iniziativa di Andrea Massironi e Fabrizio Galbiati è stata tempestiva e come tale lodevole. Ma dal punto di vista della strategia complessiva non ha giocato a favore della difesa dell’ospedale. Al contrario, raccogliendo e diffondendo le fin troppo scontate rassicurazioni di Paolo Favini, ha depotenziato quel ...
Giovedì 17 gennaio 2019 - 07:42
Il dr. Gregorio Del BocaSapete, cari lettori, che cosa ci ha fatto più incazzare delle avventate dichiarazioni di Paolo Favini? Il passaggio su Gregorio Del Boca, liquidato con sprezzo in due righe: l'ho visto una sola volta e non partecipa alle sedute di dipartimento. Ora, Favini gode di numerosi ...
Martedì 15 gennaio 2019 - 21:53
Che la conferma di Paolo Favini alla guida della nostra Azienda ospedaliera potesse rivelarsi una iattura era un'ipotesi tutt'altro che campata per aria. Di lui del resto si sapeva soltanto che: 1) era stato destinato in prima battuta al "Tumori" di Milano ma poi, non sono chiare le ragioni anche se ...