Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 215.389.509
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Mercoledì 13 marzo 2019 alle 19:03

Casatenovo: ''I Curiosamondo'' a Bobbio Piacentino per il 20°

Il club ''I Curiosamondo'' si prepara a celebrare il ventesimo anniversario di fondazione. E lo fa organizzando una gita fuori porta a Bobbio Piacentino il prossimo 24 marzo.

Giovanni Beretta durante la cena di gala in Indonesia nel 1999

Il programma prevede una serie di tappe, in un intreccio fra arte, cultura, bellezza, fascino e storia che va ad aggiungersi ai meravigliosi viaggi che hanno caratterizzato questi due decenni di attività del club presieduto dal cavalier Giovanni Beretta di Casatenovo. Si parte dalla visita del borgo medievale di Bobbio, seguito da un pranzo presso il tipico ristorante Albergo Piacentino, mentre nel pomeriggio si perlustrerà il castello Malaspina. Il tutto sarà oggetto di ampia spiegazione da parte della guida Elisabetta Nicoli che accompagnerà il gruppo casatese per l'intera giornata. Inutile dire che il pullman si è riempito in pochi giorni, con la visita che ha fatto rapidamente il ''tutto esaurito''.

La guida Elisabetta Nicoli

Un'avventura, quella de ''I Curiosamondo'' che prosegue ormai vent'anni. Bali, Indonesia, Santo Domingo, Thailandia, Dubai e Andalusia sono solo alcune delle mete che il club presieduto dal casatese Beretta - ex manager d'azienda oggi in pensione - ha toccato in questi quattro lustri di attività.
''L'idea di fondare il club mi venne in mente quando ero direttore generale del Salumificio di Franciacorta. Ottenni subito il sostegno di Michele Porro, titolare di un'agenzia viaggi. La sera di Capodanno, nel 1998, ci venne in mente un'iniziativa originale: invece di proporre dei regali materiali al raggiungimento degli obiettivi da parte dei nostri clienti più affezionati, perchè non offrire loro l'opportunità di partire per un viaggio organizzato? Da quel momento ci mettemmo subito in pista e prese il via questa bella avventura'' ci ha detto Beretta che all'inizio del 1999 partì per l'Indonesia, prima meta dei viaggi del club, il cui vicepresidente è Piero Belotti.

Il viaggio in Portogallo (primavera 2017)


Con il passare degli anni fu poi la volta di Thailandia, Brasile, Panama, Santo Domingo e Venezuela nel 2005, con tappa a Isla Margarita e Los Roques. E poi ancora Cuba, Messico, Dubai ed Egitto, con la crociera sul Nilo nel 2009 e il safari in Kenya l'anno successivo. Indimenticabili anche i viaggi in Sri Lanka, Cina e India, con il ritorno nel 2014 a Santo Domingo, per raggiungere l'anno dopo la Giordania.

Giovanni Beretta con la moglie Carla a Los Roques, Venezuela, nel 2005


Infine in tempi più recenti, come non ricordare le mete - più vicine, ma altrettanto affascinanti - di Andalusia in Spagna e il Portogallo, con l'emozionante tappa a Fatima. E poi l'Oman e a breve la Russia, prossima meta del viaggio del club, che ha saputo negli anni unire viaggiatori dall'intero nord Italia: dalla Franciacorta a Casatenovo, passando per il Piemonte (da citare le affezionate viaggiatrici Grazia Zucchetti con le amiche Piera e Mariangela) e la bergamasca.

Il gruppo in Andalusia (Spagna)


Ai soggiorni in Europa e nel mondo si è aggiunta da qualche anno la formula delle escursioni di una sola giornata, alla scoperta delle ''perle'' del Nord Italia. Tra cui appunto, la suggestiva Bobbio Piacentino.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco