Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.999.892
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Lunedì 18 marzo 2019 alle 12:00

Ello: la commissione biblioteca ha premiato i migliori scatti del concorso fotografico

Il concorso fotografico «Ritratto di Donna» si è concluso lo scorso sabato 17 marzo con la premiazione dei primi tre fotografi più votati. Sono stati dodici i partecipanti, che hanno inviato complessivamente ventisette fotografie.

I membri della commissione biblioteca di Ello

L'evento è stato organizzato dalla commissione biblioteca in collaborazione con l'associazione «L'Elmo di Ello» ed è stato l'appuntamento conclusivo della serie di iniziative organizzate in occasione dell'8 marzo.
Il tema del concorso, ovviamente, era la donna e le varie immagini partecipanti avevano per soggetto figure femminili. Le opere sono state esposte nel fine settimana presso la sala consiliare di Ello, gremita in occasione della votazione e della successiva premiazione. Ogni visitatore ha potuto partecipare esprimendo un voto a favore della fotografia preferita.

L'assessore Mirco Ballabio con Tommaso Tentorio (primo classificato) e sotto Raffaele Mesiti, al secondo posto

I vincitori sono stati annunciati da Roberta Palladino presidente della commissione biblioteca. A raccogliere il maggior numero di voti, vincendo il concorso, è stata «L'abbraccio» una fotografia di Tommaso Tentorio che ritrae un abbraccio fra una madre e la figlia.

Martina Rosa, terza classificata

«L'ho scattata - ha spiegato l'autore - durante la festa dello sport del 2016 a Ello. Ritrae il momento dell'arrivo in cui una ragazza abbraccia la madre a fine gara. Con un po' di fortuna sono riuscito a cogliere l'attimo giusto. Ho partecipato con questa fotografia perché queste due donne che si abbracciano rappresentano un bel momento famigliare e di gioia».

Tentorio non è un fotografo professionista. Anzi, il suo approccio con la fotografia è stato del tutto particolare. «La fotografia - ha spiegato - è una passione scoperta a 40 anni, nel 2013, quando ho frequentato il primo corso organizzato dall'associazione "L'Elmo". Prima la fotografia e i fotografi non mi interessavano particolarmente. Da quando ho frequentato il corso mi si è aperto un mondo e adesso non posso fare a meno della fotografia. È la mia passione, mi piace, mi diverto mi da soddisfazione. A chi con la conosce consiglio di avvicinarsi alla fotografia e al suo mondo perché è proprio una bella cosa».

Raffaele Mesiti si è classificato secondo con uno scatto che ritrae le sue due bambine gemelle nate il febbraio scorso. «Come due comari» il titolo della sua fotografia. «Avevamo pensato - ha spiegato - di fare diversi "setting" fotografici per le bambine. Tra cui questo, una fotografia venuta naturale. Sono soddisfatto dato che loro due sono il soggetto della fotografia premiata».

Terza si è piazzata Martina Rosa con la fotografia di una donna che fuma. Scatto stato realizzato in Myanmar durante un viaggio realizzato l'estate scorsa. «Questa signora - ha spiegato Martina Rosa - stava riposando fumando nella propria pagoda. In Myanmar è usanza passare il proprio tempo libero nella pagoda. Durante il viaggio ho ritratto donne e bambini principalmente. Ho scelto questa foto per il concorso perché mi trasmette serenità».
Anche Rosa, come i primi due classificati, fotografa solo a livello amatoriale con una passione particolare per la fotografia ritrattistica.

Tutti e tre i fotografi sono stati premiati con libri. Il successo dell'iniziativa fa già ipotizzare una possibile replica nel prossimo futuro con un nuovo concorso fotografico basato su altri temi da sviluppare.

«La partecipazione - ha dichiarato Mirco Ballabio assessore alla cultura - è stata importante e sono assolutamente molto soddisfatto. Sono arrivati visitatori e partecipanti da diversi altri paesi della zona. La commissione biblioteca e l'associazione L'Elmo hanno fatto un lavoro importante, mi fa piacere vedere questa sala piena e tutta questa partecipazione».

L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco