Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.759.789
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 29/06/19

Lecco: V.Sora: 169 µg/mc
Merate: 172 µg/mc
Valmadrera: 172 µg/mc
Colico: 135 µg/mc
Moggio: 191 µg/mc
Scritto Venerdì 22 marzo 2019 alle 16:30

Ello: 105mila euro per rifare il tetto della scuola primaria

La scuola primaria di Ello
La scuola primaria di Ello avrà presto un tetto completamente nuovo. A favore della struttura di via Carducci sono stati stanziati 105mila euro per il rifacimento della copertura della palestra e del plesso scolastico che ospita le aule.
I lavori di sistemazione del tetto sono stati divisi in due lotti di lavori separati. Una prima parte dei lavori riguarderà la copertura della palestra, il cui intervento di sistemazione prenderà il via già nel prossimo mese di aprile. Quest'opera sarà realizzata grazie a un contributo di 39mila euro giunto da Regione Lombardia.
Il tetto della struttura che ospita le aule della scuola primaria sarà invece realizzata a luglio, durante il periodo di chiusura delle scuola. Per questo secondo intervento sono stati stanziati circa 65mila euro dei 105mila complessivamente previsti.
I lavori si sono resi necessari dato che entrambe le strutture hanno coperture piuttosto datate. La scuola è stata fatta negli anni ‘50 e le tegole del tetto, a quanto risulta mai completamente sostituite, oggi si sfaldano. In assenza di un intervento risolutivo questa problematica avrebbe potuto lasciare spazio a infiltrazioni d'acqua durante i periodi più piovosi.
In una condizione simile sembrerebbe trovarsi il tetto della struttura che ospita la palestra. In questo caso le tegole non si sfaldano, ma come l'edificio che ospita le aule, la copertura del tetto sarebbe datata e non sarebbe mai stata sottoposta ad ammodernamenti.
Le tempistiche diverse in cui si realizzeranno i lavori sono dettate dalla volontà di non arrecare troppo disturbo agli alunni e alle lezioni. «L'intervento sul tetto della palestra - ha spiegato il primo cittadino Virginio Colombo - partirà già ad aprile in quanto si è trovato il modo di predisporre il ponteggio affinché non arrechi troppi impedimenti e disturbo agli alunni. I tempi stretti sono dettati anche dal fatto che i lavori sulla palestra saranno realizzati con il contributo di Regione Lombardia, il quale è legato a vincoli molto stringenti sulle tempistiche. Per quanto riguarda il rifacimento del tetto della scuola vera e propria dovremo invece attendere luglio, quando le lezioni saranno sospese per la pausa estiva. In questo caso non era possibile fare i lavori con gli alunni in classe, il disturbo arrecato sarebbe stato eccessivo».
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco