Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.955.538
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Mercoledì 17 aprile 2019 alle 14:31

Cassago: i 50mila € del Governo usati per la sistemazione di Via Tremoncino

Un passaggio breve ma necessario: la presa d'atto ufficiale del consiglio comunale di Cassago Brianza del contributo, messo a disposizione dalla legge finanziaria 2018 per "investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale". E' lo stanziamento di 50.000 euro destinato dal Governo agli enti comunali con una popolazione tra i 2000 e i 5000 abitanti che il Comune utilizzerà per la messa in sicurezza di via Tremoncino, la strada che collega Veduggio con Colzano a Cassago Brianza attraverso la frazione di Tremoncino appunto.

Via Tremoncino a Cassago

"All'inizio della via e al termine verrà istallato un rilevatore di velocità, che si illuminerà quando il veicolo supera il limite di velocità" annuncia il vicesindaco Guglielmo Giussani e neo assessore ai lavori pubblici, specificando subito che "non si tratterà di un autovelox visto che non prevede alcuna foto o sanzione del veicolo che viaggia oltre i limiti di velocità. Avrà solo uno scopo educativo". Con i 50.000 euro del governo, verrà ripristinato anche il manto stradale e sistemato il marciapiede mentre di fronte all'azienda Cereda verrà rimesso un passaggio pedonale rialzato. I lavori lungo via Tremoncino non sono gli unici che prenderanno il via nelle prossime settimane. "Stiamo pianificando le riasfaltature delle vie principali: via Roma, via Piave, via Volta" aggiunge Guglielmo Giussani, assicurando che in quelle vie i lavori partiranno prima della fine del mandato mentre nelle altre sarà la ditta Open Fiber a ripristinare la viabilità via via che comincerà a intervenire sulle strade coinvolte". Sulle tempistiche, sospette, per alcuni, visto l'imminente appuntamento elettorale, l'amministratore spiega che "avremmo voluto dare inizio ai lavori anche prima ma ci sono stati una serie di fattori non dipesi dalla nostra volontà che ne hanno rallentato l'avvio". Mentre nelle prossime settimane le strade saranno completate, già finiti sono i lavori al centro sportivo, con il rifacimento tetto e un restyling esterno complessivo con l'imbiancatura della struttura e la sostituzione delle luci esterne.
A.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco