Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 205.105.035
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Sabato 20 aprile 2019 alle 12:31

Casatenovo: Christian Perego è il candidato sindaco del M5S. Tutti i nomi della sua lista

Mancava soltanto l'ufficialità, che è giunta nelle scorse ore. E' Christian Perego il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle. L'attuale capogruppo pentastellato in consiglio comunale sfiderà dunque Filippo Galbiati (Persone e Idee) e Marco Pellegrini (Più Casatenovo) nella corsa elettorale del prossimo 26 maggio, alla conquista della maggioranza dei voti dei casatesi.
La candidatura di Perego - imprenditore informatico di 45 anni - è stata formalizzata questa mattina con un gazebo allestito al mercato settimanale. A supportarlo c'erano il deputato Giovanni Currò, il consigliere regionale Raffaele Erba e la collega europarlamentare Eleonora Evi, oltre ad alcuni esponenti ''storici'' del gruppo pentastellato casatese.

Christian Perego, candidato sindaco del M5S a Casatenovo

Della lista fanno parte infatti Loana Trevisol (già candidato sindaco nel 2014 e consigliere comunale sino all'estate scorsa), Fabio Bramati (candidatosi al consiglio regionale nel 2018) e Giuseppe Ancora, ma anche Teresa Giannotta e Arianna Poggetti già in campo cinque anni fa. A questi nomi si aggiungono delle vere e proprie new entry: Claudio Aquino, Marco Conte, Andrea Longo, Marta Nava, Rossana Origgi, Mattia Pellegrini e Fabrizio Redaelli.
''Mi è sembrato doveroso dopo questi sette mesi di impegno in consiglio comunale, scendere in campo in prima persona, tentando di entrare da protagonista insieme al mio gruppo nella macchina amministrativa'' ci ha detto il candidato Perego, contento della squadra che lo supporterà in queste settimane di campagna elettorale. ''Ci sono volti nuovi, molti dei quali giovani e questo è positivo perchè significa che c'è ricambio generazionale''.
Tra i temi sui quali il Movimento Cinque Stelle intende puntare la campagna elettorale spicca la riqualificazione del centro paese ''per riuscire a renderlo vivibile. Nel nostro comune abbiamo un vero e proprio ecomostro con parti in amianto ancora presenti. Casatenovo è nato intorno alla Vismara, ma oggi questa situazione non ha più senso di esistere. Bisogna dire basta''.
Per quanto riguarda le strutture sportive di proprietà del Comune, Perego ha ribadito la propria contrarietà alla vendita della piscina di Barzanò (il cui primo bando di alienazione è andato deserto), esprimendo delle critiche in merito anche al progetto di riqualificazione del centro sportivo di Via Volta tra Cassina de' Bracchi e Rogoredo, a suo modo di vedere penalizzante per le società e associazioni che hanno sempre fruito dei suoi spazi.

Perego tra Loana Trevisol e il consigliere regionale Raffaele Erba

''Dovrebbe essere il Comune a investire nella riqualificazione della struttura, invece si è deciso di puntare su un project financing per beneficiare di risorse esterne. E' una scelta penalizzante nei confronti di chi si è sempre impegnato per la formazione sportiva a Casatenovo e ora non ha alcuna certezza per il futuro, oltre che a nostro avviso sbagliata'' ha proseguito Perego, deciso - in caso di vittoria alle urne - a fare qualcosa di concreto per migliorare il sistema dei trasporti locale. ''A Casatenovo non abbiamo stazioni ferroviarie e anche il collegamento tramite autobus non è efficiente. In questi anni non è mai stato fatto nulla''.
Attenzione anche al nuovo PGT - piano di governo del territorio - che dovrà essere approntato dalla nuova amministrazione. ''Se saremo noi a governare ci impegneremo affinchè il consumo di suolo venga ridotto ai minimi termini. I nostri non saranno proclami fittizi'' ha concluso il candidato pentastellato.
La sfida elettorale a Casatenovo metterà l'uno contro l'altro gli attuali esponenti dei tre gruppi già in consiglio comunale, senza grandi ''colpi di scena'': Galbiati sindaco uscente per PEI, Pelegrini capogruppo di Più Casatenovo e Perego per il M5S.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco