Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.920.244
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Giovedì 09 maggio 2019 alle 12:56

Colle B.za: ultimo consiglio comunale per Manzoni e il vice Biffi. Targa per entrambi

L'ultimo consiglio comunale prima delle elezioni si è svolto nella serata di mercoledì 8 maggio. In un clima cordiale e rilassato sono stati affrontati i soli due punti all'ordine del giorno: le approvazioni dei verbali delle sedute precedenti e il rendiconto di bilancio dell'anno 2018.

Un'immagine dei consiglieri comunali di Colle Brianza durante l'ultima seduta

Quest'ultimo documento è stato presentato ai consiglieri dall'assessore Tiziana Galbusera - prossima candidato sindaco - che ha passato in rassegna gli elementi del documento economico. A risaltare è stato il dato dell'avanzo di bilancio complessivo, pari a 975mila euro. Una cifra che è andata accumulandosi negli scorsi anni quando l'utilizzo di queste risorse - fatta eccezione per casi particolari - era di fatto vietato.
«In questi anni - ha spiegato il sindaco Marco Manzoni - il comune ha ridotto la spesa corrente, i conti sono stati tenuti in ordine e il bilancio è solido. Inoltre, non sono stati aperti mutui da 15 anni a questa parte».

Manzoni - che chiude la sua esperienza di amministratore durata vent'anni, quindici dei quali come sindaco - ha colto anche l'occasione per dare un consiglio a chi prenderà il suo posto sulla poltrona di primo cittadino. «Con il territorio che abbiamo - ha dichiarato - ci siamo ritrovati problemi seri derivanti dalla conformazione idrogeologica. Si sono verificate frane che hanno richiesto stanziamenti dai 150 ai 200mila euro. Anche alla luce quanto capitato fra gli anni 2012 e 2014, con i forti vincoli di finanza pubblica e la crisi, vi invito fare attenzione in futuro, a non usare tutte queste risorse subito e per un un'unica opera pubblica».

Ringraziando tutti i consiglieri, gli assessori, il segretario e i tecnici comunali il sindaco ha poi passato la parola alla minoranza.
Aldo Dal Lago - del gruppo «Riprendiamoci Colle» - ha lamentato lo scarso coinvolgimento della minoranza nella fase di definizione dei bilanci e di stesura dei rendiconti, chiedendo nuove formule per garantire una maggior partecipazione con discussioni preliminari ai consigli comunali. Fra le ipotesi prese in considerazione dai consiglieri vi è stata anche quella di creare una Commissione Bilancio, un argomento che però sarà trattato dopo le elezioni. Il rendiconto di bilancio è stato approvato con i voti favorevoli della maggioranza e l'astensione della minoranza guidata da Dal Lago.

Marco Manzoni e Carlo Biffi

La seduta si è conclusa con i consiglieri comunali che hanno ringraziato il sindaco Marco Manzoni e il vicesindaco Carlo Biffi che non si ricandideranno alle prossime elezioni. La parola è stata presa da Tiziana Galbusera che ha a lungo ringraziato entrambi per il loro impegno come amministratori al servizio dei cittadini.

Il gruppo di maggioranza «Uniti per Colle» ha consegnato una targa al sindaco recante la scritta: «Caro Marco, tutti hanno potuto apprezzare il tuo impegno, la tua competenza e professionalità, la tua passione, disponibilità e sensibilità verso tutti i cittadini di Colle Brianza e non solo. Tante parole non riescono ad esprimere quello che ti vogliamo dire, ma una sola racchiude un profondo significato: Grazie».

A sua volta il sindaco Marco Manzoni ha consegnato al vicesindaco Carlo Biffi - che lascia il consiglio dopo quasi quarant'anni spesi come amministratore - una pergamena di ringraziamento a nome di tutta l'Amministrazione comunale. Un documento che tutti i consiglieri, sia di maggioranza che di minoranza, hanno voluto firmare come segno di riconoscimento e affetto nei confronti di Biffi, sedutosi per la prima volta fra i banchi del consiglio nei primissimi anni ottanta.

I suoi colleghi della maggioranza «Uniti per Colle» gli hanno poi conferito anche una targa, con la scritta: «Grazie Carlo, per aver dedicato tanti anni della tua vita al servizio di tutti i cittadini di Colle Brianza, la tua seconda famiglia, silenziosamente sempre disponibile con grande umiltà. Un grazie infinito».
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco