Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 205.031.142
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Giovedì 13 giugno 2019 alle 18:30

Sirone: primo consiglio per De Capitani nel ruolo di sindaco. Assegnate le deleghe ai consiglieri

Dopo le elezioni comunali del 26 maggio scorso, il consiglio comunale di Sirone si è riunito l'altra sera nella sala consiliare del municipio. A presiedere la seduta il primo cittadino Emanuele De Capitani - a capo dell'unica lista presentatasi alla competizione elettorale - che ha raccolto il testimone dal collega Matteo Canali.

Il consiglio comunale riunito l'altra sera a Sirone

Come da protocollo, il primo atto dell'assemblea è stato l'insediamento del consiglio comunale che si è espresso all'unanimità a favore dell'insediamento del nuovo sindaco, al quale è poi spettato il compito di giurare sulla Costituzione di fronte alla cittadinanza intervenuta, promettendo di rispettarne il contenuto e il valore.

Da sinistra il segretario comunale Pietro Mastronardi e il sindaco Emanuele De Capitani

"Il primo ringraziamento va ai sironesi che hanno esercitato il loro diritto al voto, in particolare ai 1069 che hanno scelto la nostra lista'' ha detto De Capitani nel suo intervento. ''Con il loro voto siamo riusciti a dare continuità alle amministrazioni precedenti e ad evitare il commissariamento. Da parte mia, posso dire che ci sarà l'impegno a realizzare e mettere in pratica ciò che sta scritto nel programma elettorale, sono sicuro che il gruppo consentirà di amministrare serenamente tutta la nostra comunità. Potrebbe sembrare banale, ma è un privilegio e un onore essere qui a rappresentare la comunità di Sirone, in particolare per me è un onore, dopo aver lavorato per quindici anni a fianco di Matteo Canali, che ringrazio. Naturalmente, un grazie va anche a tutti i consiglieri. Prenderemo le decisioni in coscienza ascoltando la comunità e cercheremo di fare tutto quello che è nelle nostre possibilità per fae sì che Sirone viva i prossimi cinque anni nella miglior maniera possibile".

Al centro il capogruppo di maggioranza (ex primo cittadino) Matteo Canali

Spazio dunque alla nomina della giunta comunale, formata dagli assessori Dario Corti e Giovanna Sala; il primo si occuperà di Bilancio, Sport, rivestendo inoltre la carica di vice sindaco. La seconda seguirà i Servizi alla Persona, le Politiche Giovanili e l'Istruzione. Per quanto riguarda le deleghe ai consiglieri, che daranno il proprio contributo al funzionamento della macchina amministrativa, Tiziana Pelucchi gestirà i rapporti con le istituzioni scolastiche, Fabrizio Riva si occuperà del patrimonio comunale, Hisham Francesco El Razek lavorerà sulla parte informatica dell'amministrazione, Ernesto Viganò gestirà le politiche ambientali, Beatrice Corti i rapporti con le associazioni, Irma Lorella Rottoli si occuperà di memoria e sviluppo storico geografico culturale, infine Matteo Canali, ex sindaco, non avrà deleghe specifiche, ma sarà il nuovo capogruppo.

Il sindaco De Capitani indossa la fascia tricolore prima del giuramento. A destra il vice Dario Corti

"Grazie a Emanuele per la disponibilità e a tutti i colleghi. Secondo il mio punto di vista, non avere una minoranza complicherà leggermente le cose, perché saremo noi stessi, da soli, a dover avere una visione a trecentosessanta gradi. Un altro punto di vista sarebbe potuto essere utile. Faccio gli auguri a Emanuele e lo ringrazio nuovamente per aver accettato l'impegno" le parole del primo cittadino uscente, a capo dell'amministrazione per tre mandati consecutivi.

Dopo la nomina dei membri - effettivi e supplenti - delle varie commissioni, si è determinato il valore dei gettoni di presenza spettanti ai consiglieri comunali, ovvero la somma da destinare ai consiglieri. Dato che nel comune di Sirone non c'è una minoranza, la somma è ripartita sulla base dei dieci consiglieri presenti in assise, ognuno dei quali percepirà circa 9 euro a seduta. Il compenso del sindaco sarà di circa 1300 euro lordi, ma essendo De Capitani un dipendente, incasserà il 50% dell'importo.

Il consiglio è poi proseguito con gli indirizzi per la nomina, la designazione e la revoca dei rappresentanti comunali presso enti, aziende e istituzioni, per poi passare alla variazione al bilancio 2019/2021 con parziale applicazione dell'avanzo di amministrazione. Ringraziando il sindaco per la fiducia e per la delega a vice, ha preso la parola Dario Corti, che ha spiegato questo punto, in particolare la variazione al bilancio in riferimento alla volontà di ammodernamento dell'impianto elettrico della scuola elementare.

Gli ultimi atti e i ringraziamenti agli intervenuti da parte del sindaco, hanno concluso quindi il primo consiglio comunale della nuova amministrazione di Sirone, che governerà il paese per i prossimi cinque anni.
A.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco