Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 205.114.629
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Martedì 18 giugno 2019 alle 18:53

Raffaele Erba (M5S): esorto Regione a intervenire per ridurre i disagi sulla Lecco-Molteno-Como

Continuano i problemi di puntualità per la Lecco-Molteno-Como, già balzata agli onori della cronaca per via dello scarso utilizzo da parte dei pendolari. Tra le tratte ferroviarie gestite da “Trenord”, stando agli ultimi report diramati dalla società, la direttrice numero 10 sarebbe infatti la peggiore di tutta la Lombardia. Nel mese di aprile di quest'anno, infatti, la Lecco-Molteno-Como ha ricevuto un indice di affidabilità del 7,87%, ben superiore alla soglia minima garantita da Trenord. Secondo il regolamento ufficiale, i ritardi accumulati dai treni daranno diritto ai pendolari di acquistare il prossimo abbonamento mensile usufruendo di uno sconto del 30%. Ma i problemi sulla direttrice che collega i due capoluogo lariani restano.
“E' un peccato perché si tratta di una linea dalle grandi potenzialità che come al solito non vengono sfruttate – commenta Raffaele Erba, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle - Negli ultimi tempi si parla molto di mobilità integrata e sostenibilità. Ma se non si riescono a concretizzare semplici iniziative nella realtà sorgono sempre mille problemi”.
“Più il servizio è scadente, meno sono le persone incentivate a preferire il mezzo pubblico al mezzo privato. E meno persone usano il mezzo pubblico, meno saranno gli investimenti effettuati su quella tratta. Questo circolo vizioso va bloccato”, aggiunge Erba. Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle esorta la Regione a intervenire per eliminare i ritardi una volta per tutte. “Negli ultimi anni il servizio offerto da Trenord continua a peggiorare. I cittadini lombardi si meritano una mobilità che sia almeno pari a quella offerta dagli altri paesi sviluppati. Regione Lombardia ha la possibilità di investire su questa tratta con una spesa economicamente sostenibile. Per farlo è sufficiente superare le croniche difficoltà di tradurre gli intenti in azioni concrete”, conclude Raffaele Erba.
.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco