Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 205.045.544
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Domenica 30 giugno 2019 alle 21:53

Barzanò: due trionfi in contemporanea per le gemelle del tennis Anna e Bianca Turati

Anna e Bianca Turati
Altro (doppio) successo per le sorelle tenniste di origini barzanesi Bianca e Anna Turati. Le gemelle 22enni sono riuscite a vincere due eventi sportivi diversi nello stesso giorno. Due incontri cominciati esattamente alla stessa ora, le 10.30 italiane di oggi, domenica 30 giugno.
Da tempo definite promesse del tennis italiano, le due ragazze vivono negli Stati Uniti, più precisamente alla Texas University di Austin, dove dal 2016 riescono ad unire studio e sport con eccellenti risultati.
Venendo a quest'oggi, Bianca Turati è riuscita ad aggiudicarsi la prestigiosa competizione di Tarvisio (Udine) superando in finale per 6-3 6-1 in un'ora e 44 minuti la brasiliana Paula Cristina Goncalves, prendendosi la rivincita dopo la semifinale del torneo di Padova (22 giugno), quando la sudamericana si era imposta in tre set.
Per la barzanese si tratta del sesto titolo in carriera, ma del più importante in assoluto, nonché del primo di questa stagione. La competizione "Città di Tarvisio Tennis Cup" era inserita nel circuito professionistico Itf e dotata di montepremi di 25 mila dollari.
La sorella Anna era - negli stessi minuti - impegnata a Tabarka, in Tunisia, dove ha terminato la competizione un quarto d'ora prima di Bianca. La barzanese è stata capace di spuntarla per 6-2 6-1 sulla svedese Fanny Ostlund, conquistando il suo primo titolo in assoluto in una prova di singolare, solo una settimana dopo il primo trionfo in doppio (sempre a Tabarka). Anna attualmente non ha ranking Wta, ma tornerà ad averlo da agosto, mentre Bianca detiene un ranking di 494 Wta e una prospettiva interessante, considerate caratteristiche tecniche ed età. Il tutto, ovviamente, senza dimenticare lo studio.
Le due, in Texas, hanno deciso di restare per quattro anni almeno, proseguendo fra studio e tennis. Frequentano infatti le facoltà di fisioterapia (Anna) e Sport Management (Bianca).
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco