Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.658.572
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 29/06/19

Lecco: V.Sora: 169 µg/mc
Merate: 172 µg/mc
Valmadrera: 172 µg/mc
Colico: 135 µg/mc
Moggio: 191 µg/mc
Scritto Venerdì 12 luglio 2019 alle 15:35

Casatenovo: oltre 40mila€ di accertamenti per mancato versamento della tassa rifiuti

Il municipio di Casatenovo
Sono stati approvati negli scorsi giorni dall'ufficio tributi del Comune di Casatenovo, gli avvisi di accertamento relativi al mancato saldo della tassa rifiuti (Tari o Tarsu) da parte dei contribuenti. Un lavoro certosino quello degli incaricati che hanno esaminato le dichiarazioni incomplete o infedeli, ma anche gli omessi versamenti, nonchè quelli corrisposti in ritardo rispetto alle tempistiche stabilite, confrontandoli con i dati anagrafici in proprio possesso e - se necessario - con quelli di agenzie delle entrate, catasto, ufficio commercio comunale.
Un lavoro a seguito del quale il Comune è riuscito a recuperare circa 6800 euro di Tarsu arretrata (relativa all'annualità 2013) e ben 37.112 euro di Tari (per gli anni 2014, 2015 e 2016). Cifre che - insieme ai proventi per addizionali e alla Tefa, il tributo sull'esercizio di funzioni ambientali spettante alla Provincia - superano di poco i 45mila euro, da iscrivere fra le entrate del bilancio di previsione 2019/2021.
Gli avvisi di accertamento emessi dall'ufficio tributi dovranno poi essere approvati e notificati ai cittadini, che una volta preso atto potranno anche muovere eventuali contestazioni entro sessanta giorni, producendo deduzioni difensive o rivolgendosi alla commissione tributaria provinciale. Per il momento sono stati inseriti in un elenco dettagliato che contempla - oltre alle generalità dei contribuenti - l'anno di imposta oggetto dell'accertamento, l'importo del contributo evaso, le sanzioni amministrative e gli interessi moratori, così come previsto dalla normativa vigente.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco